Casatiello sì, ma ad ognuno il suo: così saranno piccoli ma più imbottiti, una bomba!

Must Try

Casatiello sì, ma ad ognuno il suo: così saranno piccoli ma più imbottiti, una vera bomba, ecco come si preparano passo per passo. 

Il casatiello è un rustico napoletano tipico del periodo pasquale, una bontà assoluta appartenente alla tradizione culinaria partenopea, che non può assolutamente mancare a tavola nei giorni di Pasqua e Pasquetta. Si tratta di un impasto simile a quello del pane, che poi viene imbottito con salumi e formaggi, decorato con delle uova intere poste al di sopra e infine cotto in forno. Una vera delizia, insomma! Ma a Napoli esiste anche una variante ‘monoporzione’ del casatiello, meglio nota come panini napoletani. Per farli non bisogna fare altro che preparare tanti piccoli casatielli, ancora più gustosi e imbottiti, in modo da dare a ogni commensale il suo. Che dire, una vera e propria bomba! Ecco il procedimento passo per passo.

Casatiello, a ciascuno il suo: piccoli e ancora più imbottiti, ecco come si preparano

Il panino napoletano è una sorta di ‘casatiello monoporzione’, perché si prepara quasi in tutto come quest’ultimo, ma ha la forma e le dimensioni di un semplice panino, per cui ogni commensale può mangiare il suo, e magari fare anche il bis!

Casatiell ognuno il suo
Casatiello, uno per ogni commensale: piccoli e gustosi, ecco come si preparano

Ecco gli ingredienti che vi servono per prepararne circa 8-10:

  • 500 g di farina
  • 150 ml di acqua
  • 150 ml di latte
  • 30 g di olio evo
  • 12 g di lievito di birra fresco
  • sale
  • 100 g di salame
  • 100 g di prosciutto crudo o mortadella cubetti
  • 100 g di mozzarella o provola a cubetti
  • parmigiano
  • 3-4 uova
  • pepe
  • 1 tuorlo per spennellare
  • 30 g di latte per spennellare

Per prima cosa preparate l’impasto dei vostri panini. In una ciotola versate la farina, mentre in un’altra mischiate acqua e latte e fateci sciogliere dentro il lievito. Unite il composto liquido alla farina e cominciate a impastare, aggiungendo poi anche l’olio, e salate. Impastate su un piano fino ad ottenere un panetto liscio, poi mettetelo nella ciotola, coprite con carta trasparente e lasciatelo circa due ore a lievitare nel forno spento. Quando avrà raddoppiato il suo volume, stendete l’impasto con un mattarello su un piano e riempitelo con i salumi e la mozzarella a cubetti, oltre che con le uova che avrete nel frattempo lessato e tagliato a pezzetti piccoli. Coprite tutto con parmigiano e pepe e richiudete su se stesso l’impasto, formando un rotolo ben chiuso, che lascerete poi riposare per circa 40 minuti in frigo. Quando sarà freddo, potete tagliarlo formando tanti rotolini. Spennellateli con un battuto di tuorlo e latte e cuoceteli in forno a 200° per circa 35 minuti, disponendoli su una teglia ricoperta di carta da forno. Il risultato sarà una vera goduria per il palato!

Ultime ricette

More Recipes Like This