Quali cibi devi assolutamente eliminare per sgonfiare la pancia: l’avresti mai detto?

Must Try

Può capitare di sentirci pieni e gonfi pur non avendo mangiato molto o qualcosa di particolare: quali cibi devi assolutamente eliminare per sgonfiare la pancia, l’avresti mai detto?

La pancia gonfia è un fastidio comune che può vare diverse ragioni. Talvolta dipende dall’averto mangiato troppo o aver esagerato con le bibite gassate, ma può anche capitare di sentirsi appesantiti pur non avendo variato nulla di particolare o aver “sgarrato” con la nostra alimentazione. Ovviamente, a meno che non sia un “malessere” persistente per cui è opportuno rivolgersi ad un esperto, possiamo aiutare il nostro organismo in poche e semplici mosse. Quali cibi devi assolutamente eliminare per sgonfiare la pancia: l’avresti mai detto?

sgonfiare pancia cibi
I cibi da evitare per sgonfiare la pancia: lo avresti mai detto? (fonte pixabey)

Leggi anche: Se ti dicono che devi bere di più ma non ci riesci, aspetta: ho il metodo che ti cambierà la vita

I cibi da evitare per sgonfiare la pancia: lo sapevi?

Non è detto che solo dolci, bibite e vari possano provocare questo tipo di fastidio. Andiamo a vedere insieme quali alimenti dovremmo evitare se vogliamo sgonfiare la pancia. Preparatevi a restare sorpresi: lo avreste immaginato?

Secondo uno studio di cui Enrico Stefano Corazziari presenterà i dati al congresso dell’Associazione per la neurogastroenterologia e la motilità gastrointestinale,  come si apprende su “Focus”, alcuni cibi possiedono un’alta capacità “fermentativa” che può appunto condurre a questo senso di gonfiore. Ma di quali cibi si tratta?

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Parliamo di pane, pasta, ciliegie, pesche, miele, latte e formaggi freschi come ad esempio la ricotta. Ma anche carciofi, broccoli, funghi, cavolfiore. Ancora, troviamo ceci, fagioli e lenticchie. Al contrario, possiamo concederci farro, formaggi stagionati, latte di riso, mirtilli, banane e mandarini. Ma anche arance e limoni, uva e banane, sedano. Da non dimenticare peperoni, melanzane, lattuga e pomodori. Certo, molti non avrebbero immaginato che anche della semplice ricotta o una manciata di ciliegie potesse provocare questo tipo di fastidio. Non ci resta che sperimentare, ricordandoci anche che esistono molte tisane naturali pensate appositamente per aiutarci in questi momenti.

Ultime ricette

More Recipes Like This