Sbucciare le castagne non è mai stato così semplice: segui questi passaggi

Must Try

Mai così semplice, basta seguire questi passaggi e sbucciare le castagne sarà davvero un gioco da ragazzi!

Niente di meglio delle castagne in questo periodo! Ammettiamolo, aspettiamo con trepidazione l’arrivo dell’autunno e dell’inverno proprio per gustarci questa delizia di stagione che ci fa venire l’acquolina in bocca. Certo, eliminare la scorza esterna non è divertente, ma può diventare facilissimo. Sbucciare le castagne non è mai stato così semplice: segui questi passaggi.

sbucciare castagne
metodo sbucciare castagne (credits pixabay)

A proposito di castagne, di sicuro non vedete l’ora di gustare qualche manicaretto preparato a partire da questo ingrediente squisito. E noi vogliamo accontentarvi: eccovi l ricetta per una crema di castagne golosissima e spalmabile da fare in casa con le vostre mani. Perfetta per dolci di ogni genere, ma anche da gustare al cucchiaio!

Che ne dite, adesso, di scoprire come fare a sbucciarle in men che non si dica e senza troppa fatica?

Sarà semplicissimo sbucciare le castagne: segui questi passaggi

Un metodo davvero molto semplice che potrete sfruttare in qualunque modo voi decidiate di cuocere le castagne. Sia che vogliate lessarle, che sia vogliate tostarle, potrete servirvi di questo trucchetto e risparmiare un bel po’ di tempo e fatica.

Mettiamoci quindi all’opera, non vi occorrerà nessun tipo di strumento particolare o complicato da utilizzare, avrete bisogno di una semplice busta di plastica, come un sacchetto per alimenti o, in alternativa, potrete servirvi di un canovaccio pulito.

sbucciare castagne
metodo sbucciare castagne (credits adobe)

Ciò che dovete fare è servirvi del calore e dell’umidità generata dalle castagne stesse appena cotte per rendere semplicissimo eliminare la buccia esterna. Come? Dopo averle scolate (nel caso avete scelto di lessarle) o averle tolte dalla padella in cui le avete tostate, riversatele in un sacchetto di plastica. Fate attenzione, ovviamente, a non scottarvi.

Sigillate quindi il sacchetto e lasciate riposare le castagne per almeno una ventina di minuti. Vi accorgerete che all’interno si creerà una sorta di condensa. Questa andrà a “staccare” e sollevare la buccia dal frutto. Lo stesso accade se le avvolgiamo bollenti in un canovaccio pulito.

Trascorso il tempo indicato rimuovere la buccia sarà un gioco da ragazzi! Verrà via molto facilmente, non avrete bisogno nemmeno di un coltello!

Ultime ricette

More Recipes Like This