Torta ricotta e mele, non ti servirà la farina: una bontà eccezionale

Must Try

Non avrai bisogno della farina per preparare questa torta deliziosa dalla bontà eccezionale: usa ricotta e mele, magnifica!

Una delizia che avrà la capacità di farvi dimenticare ogni altro dolce che abbiate assaggiato. Cremosa, delicata, profumata e gustosissima, diventerà il vostro asso nella manica ogni volta che vorrete lasciare tutti a bocca aperta. Torta ricotta e mele, non ti servirà la farina: una bontà eccezionale.

torta mele ricotta
ricetta torta mele (Credits adobe)

Di dolci a base di mele ne esistono davvero a bizzeffe. Noi ve ne abbiamo proposti diversi, pensati per grandi e piccini. Come le frittelle, soffici e sfiziose, da preparare in un lampo e con pochissimi ingredienti. Ma anche questi quadrotti cremosissimi e golosi, dall’aroma inconfondibile e la delicatezza inimitabile: da non perdersi!

Per oggi, però, abbiamo deciso di tornare ai classici proponendovi una torta, ma non la classica: non avrai bisogno della farina, pazzesco!

Torta di mele e ricotta: si prepara senza farina ed è un capolavoro di bontà

Cosa andremo ad usare:

  • 500 grammi di ricotta;
  • 2 mele;
  • il succo di un limone;
  • 40 grammi di zucchero + 100 per l’impasto;
  • 3 tuorli;
  • 50 grammi di amido di mais;
  • 180 ml di latte;
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci;
  • zucchero a velo quanto basta.

Iniziamo lavando e sbucciando le mele, tagliamole a fettine e sistemiamole in una ciotola. Ricopriamo con il succo di limone e con 40 grammi di zucchero. Intanto riversiamo le uova in un recipiente e montiamo con il resto dello zucchero, rendendole spumose. Uniamo quindi l’amido setacciato, inglobando per bene e poi la ricotta, che avremo reso cremosa usando una forchetta o una frusta a mano. Accorpiamo anche il lievito per dolci e alla fine il latte.

torta ingredienti
torta mele ingredienti (credits pixabay)

A questo punto riversiamo metà delle mele nel composto, con tutto il sugo. Lavoriamo con una spatola per distribuire e andiamo a riversare in uno stampo per dolci che avremo foderato o imburrato e infarinato. Usiamo le mele rimaste per decorare la superficie, spingendole poi a fondo con le dita. Portiamo a cuocere in forno a 180 gradi per circa cinquanta minuti, anche un’ora intera se occorre.

Considerate che la torta, essendo composta in gran parte di ricotta, non si seccherà come fa un pan di Spagna normale, quindi non allungate di troppo i tempi di cottura pensando sia ancora cruda. Una volta pronta lasciamola raffreddare e poi tiriamola fuori dallo stampo. Una bella spolverata di zucchero a velo ed è pronta a farci venire l’acquolina in bocca. Nessuna è tanto cremosa e golosa, assaggiatela e ve ne accorgerete!

Consiglio extra: potete aggiungere degli aromi a piacere, a vostro gusto. La buccia d’arancia o di limone, ad esempio o anche una vanillina o della cannella. Potete anche spolverare la torta con lo zucchero di canna prima di infornare: diventerà caramellata!

Ultime ricette

More Recipes Like This