Che noia pulire le cozze: con questo metodo sarà tutto più semplice e veloce, imparerai molto in fretta

Must Try

Che noia pulire le cozze: con questo metodo sarà tutto più semplice e veloce, imparerai molto in fretta, ecco i vari passaggi nel dettaglio. 

Pulire le cozze è una delle pratiche più scoccianti e noiose che ci siano in cucina, perché richiede un procedimento lungo e molto dettagliato. Per quanto siano buonissimi, infatti, questi molluschi sono molto delicati e vanno sempre puliti con attenzione. Prima di cucinare le cozze è bene, infatti, passarle sotto l’acqua corrente, eliminare quelle rotte o danneggiate e sciacquare le altre in maniera approfondita; poi ci si può aiutare con un coltello per eliminare le varie escrescenze che si trovano sul guscio e che si chiamano tecnicamente ‘cirripedi’, e infine è importante eliminare anche il ‘bisso’, ovvero il filamento che esce dal guscio e che va tirato con forza per evitare che ne rimangano dei residui all’interno, prima di risciacquarle ancora con forza.

Insomma, l’operazione è tutt’altro che breve e semplice, ma non tutti sanno che esiste anche un ‘trucco’ per velocizzarla senza toglierle efficacia. Forse non ci crederete, ma riuscirete a pulire le cozze in maniera approfondita in men che non si dica!

Che noia pulire le cozze: con questo metodo sarà tutto più semplice, provalo e non ne farai più a meno!

Se dovete cucinare le cozze ma non avete alcuna voglia di passare troppo tempo a pulirle una alla volta, sappiate che esiste un metodo molto efficace per velocizzare l’operazione di pulizia!

  • PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI
Pulire le cozze
Come pulire le cozze velocemente e senza sforzo: metodo infallibile! (Fonte foto: Pixabay)

La prima cosa da fare rimane sempre eliminare tutte quelle dal guscio rotto, perché non sono buone. Poi, anziché eliminare tutti i cirripedi con il coltellino, potete mettere tutte le cozze in una busta per alimenti insieme a una grande quantità di sale grosso, mettendo poi la bustina dentro un’altra busta uguale. A questo punto dovrete solo sfregare con forza le cozze tra loro per qualche minuto e una volta aperte le bustine vedrete che i cirripedi verranno via in modo semplicissimo con una semplice spugnetta o retina per piatti. Dopo aver eliminato il bisso, poi, potete risciacquare le cozze mettendole per qualche minuto in una scodella con acqua e sale, senza sciacquarle una alla volta e infine potrete cuocerle. Ci vorrà la metà del tempo che normalmente impiegate!

Ultime ricette

More Recipes Like This