Bruciatori del piano cottura: vuoi farli tornare come nuovi? Bastano 2 ingredienti

Sono la parte più complicata da pulire: vuoi far tornare come nuovi i bruciatori del piano cottura? Bastano solo 2 ingredienti!

Il fornello ha bisogno di essere igienizzato e disinfettato spesso. Lo usiamo ogni giorno e finisce per incrostarsi a causa di schizzi, sughi, olio, grasso e tutto ciò che vi finisce sopra. Se anche voi non riuscite mai a lucidare e scrostare i bruciatori abbiamo un trucco infallibile da farvi provare. Così torneranno come nuovi: hai bisogno di 2 semplici ingredienti, che magia!

bruciatori fornello pulire
Come scrostare i bruciatori del fornello: 2 ingredienti e tornano come nuovi (ricette.eu)

Ammettiamolo, spesso e volentieri li trascuriamo, convinti che non abbiano chissà quale importanza. A lungo andare, però, il cibo incrostato inizia a bruciare e la situazione peggiora, diffondendo in casa un cattivo odore insopportabile. La soluzione è a costo zero e semplicissima!

Fai tornare come nuovi i bruciatori del piano cottura: usa questi 2 ingredienti

Spesso e volentieri vi abbiamo suggerito alternative facili e naturali ai problemi comuni in casa. Ricordate quando vi abbiamo spiegato come eliminare il cattivo odore dallo scarico del lavandino in poche mosse? Un metodo pazzesco ed efficace di cui non si può proprio fare a meno! Oggi ci dedicheremo ai coprifiamma: resterete a bocca aperta!

bruciatori fornello bicarbonato trucco
Con questi 2 ingredienti i bruciatori tornano come nuovi (ricette.eu)

Di cosa abbiamo bisogno? Come promesso si tratta di soli 2 ingredienti che non dovrete comprare, perché sicuramente li avete già a casa. Stiamo parlando di comune detersivo per piatti e un po’ di bicarbonato di sodio. Per iniziare assicuriamoci che i bruciatori non siano bollenti o rischieremo di scottarci. Andiamo quindi a smontarli e sistemiamoli su di un ripiano, su di un vecchio strofinaccio.

Andiamo a spolverarli con il bicarbonato in modo da ricoprirli per bene e aggiungiamo su ognuno un goccio di detersivo. A questo punto usiamo una retina per strofinare via lo sporco, facendo attenzione a non grattarli. Completato il procedimento lasciamo che il composto agisca per un paio di minuti. Ora non rimane che risciacquarli per bene con acqua pulita e asciugarli con un canovaccio di cotone.

Come nuovi! Addio sporco, unto e grasso, perfino quelle incrostazioni che non volevano saperne di sparire sono solo un lontano ricordo! Basterà aver cura di ripetere questo procedimento almeno una volta alla settimana e diventerà un gioco da ragazzi farli brillare. Visto che trucchetto portentoso senza spendere nemmeno un soldo? Non vorrete più pulirli in nessun altro modo!