La marmellata di prugne non può mancare tra le tue scorte in dispensa: ti servono solo 3 ingredienti per prepararla

Le conserve sono utilissime per avere a portata di mano ingredienti di ogni genere in qualsiasi momento: la marmellata di prugne non può mancare tra le tue scorte in dispensa, si prepara con 3 soli ingredienti!

Abbiamo parlato spesso di quanto utili e preziose siano le conserve. Questo perché ci consentono di avere sempre a disposizione ingredienti e prodotti anche fuori stagione. E di conservarli a lungo, senza doverci preoccupare che vadano subito a male. Vogliamo proporvi una ricetta golosa perfetta per dolci, pancarré, fette biscottate, cornetti, brioche e vari. La marmellata di prugne non può mancare tra le tue scorte in dispensa: ti servono solo 3 ingredienti per prepararla!

marmellata prugne
Di prugne è golosa, aromatica e perfetta per farcire qualsiasi dolce: prepara a casa la tua marmellata (fonte pixabey)

Leggi anche: Come preparare a casa gli “Èclair”: la ricetta semplicissima dei dolcetti di choux da farcire come vuoi

Gustosa, semplicissima e con soli 3 ingredienti: prepara così la marmellata di prugne

Non ci sono trucchi o ingredienti nascosti, guardate voi stessi:

  • 1 kilo di prugne;
  • 380 grammi di zucchero;
  • il succi di un limone fresco.

Visto, è anche super economica! Iniziate col lavare e asciugare le prugne, poi rimuovete il nocciolo interno. A questo punto prendete un tegame dal fondo spesso, riversate la polpa e ricoprite con lo zucchero e il succo di limone. Accendete la fiamma in modalità dolce e lasciate andare la cottura coprendo con un coperchio. Mescolate spesso o rischierete che la polpa si attacchi al fondo e ai bordi del tegame.

Leggi anche: Se anche tu ti sei chiesto se si può congelare la besciamella è il momento di fare chiarezza

prugne
Puoi farcire dolci, brioche, fette biscottate, cornetti… c’è solo l’imbarazzo della scelta (fonte pixabey)

Quando la marmellata inizierà ad addensarsi togliete il coperchio e mescolate ancora per una manciata di minuti. Se non gradite i pezzetti di frutta potete frullare qualche istante con un minipimer. Riversate la marmellata in vasetti sterilizzati e siggilate ermeticamente. Capovolgete e fare raffreddare. Alle prugne è una vera delizia, avrai solo l’imbarazzo della scelta su come usarla, perfino da assaporare al cucchiaio!

Consiglio extra: prestate sempre attenzione ai vasetti sigillati. Accertatevi sempre che siano ben sterilizzati e che il sottovuoto sia riuscito.

Impostazioni privacy