Così puoi aumentare il senso di sazietà e mangiare meno: quali cibi sono consigliati

Come aumentare il senso di sazietà a tavola e mangiare meno: quali sono i cibi consigliati da mangiare per mantenersi sempre in piena forma!

Mangiare fuori pasto può essere controproducente per la salute del nostro organismo. A lungo andare il nostro corpo può in particolar modo risentire di un aumento di peso e di problemi legati al buon funzionamento del nostro apparato.

aumentare il senso di sazietà
Quali sono gli alimenti che aumentano il senso di sazietà: cosa mangiare (Credits: Adobe)

Aumentare il senso di sazietà a tavola è possibile favorendo e prediligendo alimenti dall’alto contenuto di acqua e di fibre. Per questo, migliori alleati a tavola sono sicuramente verdure ed ortaggi oltre che tanta frutta fresca. In questo periodo dell’anno poi abbiamo una vasta scelta di alimenti da selezionare per poter preparare piatti gustosi e soprattutto sani. Possiamo consumarli sia cotti sia crudi. Ecco quali sono i cibi consigliati da consumare abitualmente per aumentare il senso di sazietà.

Come aumentare il senso di sazietà: i cibi indicati per sopperire ai fuori pasto poco salutari

E’ fondamentale innanzitutto integrare una ricca varietà di alimenti che differiscano nell’apporto di vitamine ed elementi necessari al nostro sostentamento ed alla salute del nostro corpo. Quando mangiamo alimenti poveri di contenuti sani e nutrienti ma che apportano al nostro organismo solamente grassi saturi e zuccheri in eccesso, avremo tutti notato che la fame non tende facilmente a passare per cui ci ritroviamo ad ingurgitare con una certa voracità alimenti poco salutari in grandi quantità senza saziarci. A lungo andare, questo si riflette negativamente sulla salute del nostro organismo. Urge allora modificare un po’ le nostre abitudini alimentari favorendo invece quei cibi che aumentano invece il nostro senso di sazietà. Cosa mangiare quindi? Ecco una lista di alimenti che non possono mancare a tavola. 

aumentare il senso di sazietà
Credits: Adobe

Come anticipato poc’anzi, integrare frutta e verdure dall’alto contenuto di acqua e di fibre ci permette di non cedere durante il giorno a spuntini fuori pasto poco salutari proprio perché questi sono in grado di aumentare il nostro senso di sazietà. Per cui è bene prediligere alimenti come finocchi e carote che come ben sappiamo sono poveri ci calorie, ricchi di acqua e fibre. Allo stesso modo anche i legumi svolgono il medesimo lavoro. Fra le verdure di stagione di cui non dovremmo poi fare a meno ci sono gli agretti. Poveri di calorie, ricchi di fibre sono un buon alleato da consumare a tavola nei pasti principali. E quanto alla frutta? In questa stagione abbiamo una vasta scelta. Non facciamoci mancare mele e banane, mirtilli, fragole, kiwi. Tutti ottimi per mantenerci in perfetta forma ed in perfetta salute!