Semplicissimi gesti per risparmiare gas e luce in cucina: trucchi infallibili

Must Try

Come risparmiare gas e luce in cucina: i trucchi infallibili per avere meno rincari sulle bollette a fine mese, ecco cosa fare

Risparmiare al giorno d’oggi è la parola d’ordine. Con i rincari in particolare di luce e gas ci ritroviamo a spendere molto di più nei pagamenti delle bollette di fine mese. Liberandoci di abitudini anche ‘sbagliate’, possiamo però notare in poco tempo la differenza ed avere così meno rincari sul pagamento delle imposte ogni mese.

risparmiare gas luce
Come risparmiare luce e gas in cucina; cosa fare (Credits: Adobe)

La cucina è uno dei luoghi di casa in cui trascorriamo la maggior parte del tempo. Per preparare piatti di ogni tipo, dolci e salati, per provvedere alle pulizie domestiche, il consumo di gas e luce è sempre all’ordine del giorno. Come risparmiare in poche mosse? Con questi infallibili trucchi noterai la differenza, ecco cosa devi fare!

Risparmiare gas e luce in cucina: i trucchi semplicissimi

Piccoli accorgimenti possono migliorare le nostre abitudini in cucina ed evitare così gli sprechi. A fine mese potremo notare una notevole differenza sulla bolletta di casa! Risparmiare gas e luce è di fatti possibile. Il trucco è seguire i consigli giusto e metterli in pratica soprattutto. Vediamo quindi cosa fare!

risparmiare gas luce
Credits: Adobe

Se vogliamo ottenere un risparmio sulla bolletta di casa, basterà fare attenzione ad una serie di accorgimenti. Ad esempio, il forno è oggi un elettrodomestico molto utilizzato nelle nostre cucine. Spesso però lo si usa nel modo sbagliato perché commettiamo l’errore di preriscaldarlo anche quando non serve. Questo comporta decisamente un aumento dei costi delle spese perché lasceremmo il forno acceso per un tempo inutile. Preriscaldare il forno è utile quando abbiamo bisogno di introdurre preparazioni che necessitano di una lievitazione, negli altri casi potremmo farne a meno. Inoltre utilizzare il forno per la cottura di più pietanze può essere un modo per risparmiare sui tempi di utilizzo del nostro elettrodomestico. Prediligere la cottura al vapore ed utilizzare il fornello più piccolo può essere un ottima idea per risparmiare sul consumo di gas. O ancora, quando l’acqua per la cottura della pasta giunge ad ebollizione potremmo spegnere la fiamma, calare la pasta e coprire con un coperchio. Una volta giunta ad ebollizione l’acqua ha raggiunto ormai la temperatura di 100°, per cui basterà utilizzare un coperchio per cuocere la pasta anche senza che la fiamma sia accesa.

Ultime ricette

More Recipes Like This