Il metodo della nonna per far tornare la ceramica brillante: addio macchie gialle!

Must Try

Tutti in casa abbiamo un set di piatti, tazzine e varie in ceramica: il metodo della nonna per farlo tornare brillante, addio macchie gialle

Così come per le posate, anche per quanto riguarda piatti, tazzine e vari abbiamo tutti in casa quello che consideriamo il “servizio buono” da portare a tavola quando abbiamo, magari, degli ospiti d’eccezione o vogliamo fare bella figura. Oggi vogliamo parlare proprio di questo e di come risolvere un problemino odioso. Il metodo della nonna per far tornare la ceramica brillante: addio macchie gialle!

ceramica brillante
Ceramica brillante, il rimedio della nonna (credits pixabay)

Abbiamo accennato anche al servizio di posate “buono”, quello che di solito tiriamo fuori per le occasioni speciali, magari per i pranzi o le cene che riguardano una ricorrenza importante. Si tratta, in genere, di materiali in argento che col tempo tendono a scurirsi e perdere di luminosità. Volete farli tornare come nuovi? Provate questa soluzione semplicissima.

Con questo trucco della nonna la tua ceramica tornerà brillante e luminosa

Il problema della ceramica riguarda quei fastidiosi aloni e quelle macchie gialle che tendono a comparire quando per lungo tempo non viene utilizzata. Dipende dall’accumularsi della polvere che per quanto facciamo sembra non volerne sapere di scomparire una volta e per sempre.

Certo, quando andiamo a sciacquare i nostri piatti, le nostre tazzine e il resto con il classico detersivo almeno all’apparenza il problema è risolto, ma la realtà, ci accorgiamo, è ben diversa. Questo perché i nostri servizi da tavola sembrano aver perso di brillantezza e, di conseguenza, non sono belli e luminosi come li ricordiamo. A tutto, però, c’è un rimedio: scopriamo come fare per risolvere il problema.

ceramica
La ceramica tornerà brillante (credits pixabay)

Ebbene, se anche voi avete deciso di far tornare i vostri servi di ceramica come nuovi siete nel posto giusto. Andremo a vedere cosa utilizzare e come fare per risolvere questo odioso problema una volta per tutte.

In realtà si tratta di un metodo non solo semplice ma anche molto economico poiché non richiedere di acquistare prodotti costosi o particolari. Ciò che vi serve è un solo ingrediente che probabilmente avete in dispensa e di un canovaccio di cotone pulito.

Prendete dunque dell’aceto e andate a diluirlo in parti uguali con l’acqua. Ora immergete il vostro canovaccio in questa soluzione e utilizzatelo per strofinare con delicatezza ma in modo deciso i vostri piatti, le vostre tazzine e così via.

Vi accorgerete che, poco alla volta, le macchie gialle inizieranno a sbiadirsi fino a scomparire del tutto. A questo punto non rimane che procedere ad un lavaggio con acqua corrente e riasciugare subito il tutto con un panno pulito. Come nuovi! Ricordate che questo materiale è molto delicato per questo l’ideale sarebbe, al momento di riporlo nella credenza, di posizionare dei fogli di giornali o dei tovaglioli di stoffa che fungano da divisori, così da evitare scheggiature o graffi.

Ultime ricette

More Recipes Like This