Scioglilo nell’acqua calda e versalo nel water: dici addio ad un problema nauseante

Must Try

Il bagno è forse la zona della casa di cui abbiamo più cura: scioglilo nell’acqua calda e versalo nel water, addio ad un problema nauseante

Igienizzare bagno e cucina è una delle principali regole d’igiene per la nostra casa. Entrambe sono zone fondamentali, molto vissute e hanno bisogno di cura e attenzione. Talvolta, però, i classici metodi e detergenti potrebbero non sortire l’effetto desiderato e costringerci a cercare qualcosa di più efficace. Scioglilo nell’acqua calda e versalo nel water: dici addio ad un problema nauseante.

problema water
risolvi problema water (credits pixabay)

Non ci stancheremo mai di ripetere che a volte i rimedi naturali sono anche i più efficaci. Giusto qualche tempo fa vi avevamo suggerito come liberarvi del calcare una volta e per tutte a costo zero e senza fatica: una soluzione geniale che dovete assolutamente provare.

Stavolta, invece, affronteremo insieme un problema davvero nauseante e imbarazzante che è anche molto comune: non serve spendere una fortuna, fai come ti spieghiamo nelle prossime righe e vedrai che risultati.

Risolvi questo problema nauseante: scioglilo nell’acqua calda e versalo nel water

Non c’è bisogno di spiegare che, per la sua funzione, il water è sicuramente uno degli accessori più sporchi della casa. Per questo igienizzarlo a fondo ogni giorno è fondamentale. Eppure, nonostante la nostra attenzione, talvolta continua a sprigionare un cattivo odore davvero terribile che si diffonde nel bagno e può arrivare anche fuori, nelle altre stanze. Spesso dipende dallo scarico, laddove si accumulano calcare, sporcizia e vari. Niente ha funzionato, fino a questo momento? Provate il nostro rimedio, allora, non ve ne pentirete!

problema bagno
risolvere problema wc (credits pixabay)

Vi consigliamo di provare questo metodo di sera, poiché di notte tendiamo ad utilizzare di meno il water e sarà quindi più efficace. Cosa occorre? Un semplice panetto di lievito di birra. Sì, esattamente quello che utilizzate per pizze, rustici, brioche e così via. Se ne avete uno scaduto in frigo è un ottimo modo di riciclarlo.

Portate un tegame pieno d’acqua sul fuoco e lasciate sfiorare il bollore. Spegnete quindi la fiamme e sbriciolate al suo interno il lievito di birra, rimescolando fino a quando non sarà del tutto fuso e amalgamato al liquido. Nel frattempo l’acqua sarà ancora molto calda, ma non troppo bollente da rischiare di danneggiare il water.

Procediamo quindi a riversare il composto nel wc e lasciamo agire più tempo possibile. Una notte intera sarebbe l’ideale, ma anche cinque o sei ore potrebbero già bastare. Il lievito di birra, infatti, ha la capacità di assorbire gli odori. Al mattino basterà tirare lo sciacquone e, se volete, fare un lavaggio veloce con il solito detergente. La puzza è sparita, addio a questo problema nauseante senza fatica e a costo zero!

Ultime ricette

More Recipes Like This