L’errore che fanno tutti quando preparano la pizza in casa: così si rovina tutto!

Must Try

Se c’è una pietanza a cui nessuno resiste è la pizza: l’errore che fanno tutti quando la preparano a casa, così si rovina tutto!

Che sia la classica o che vi si aggiungano ingredienti particolari e originali, la pizza resta un assoluto capolavoro. Non c’è modo di resistere al suo profumo delizioso, al suo gusto eccezionale. Per questo molti aspettano con trepidazione il fine settimana in modo da poterla gustare con tutta calma e senza troppi sensi di colpa. Occhio, però, non vorrai certo restare deluso. L’errore che fanno tutti quando preparano la pizza in casa: così si rovina tutto! 

errore pizza
pizza casa errore (credits pixabay)

Giusto qualche settimana fa ve ne avevamo proposto una versione alle melanzane che è una vera bomba di gusto: se ve la siete persa è il momento di rimediare, qui trovate la ricetta.

Ma non dimentichiamo che vi avevamo anche suggerito una variante “light” per chi proprio non vuole esagerare con i peccati di gola: gustosa e saporita, potrai mangiarla ogni volta che vuoi. Andiamo ora a scoprire, però, a cosa dobbiamo prestare attenzione per non rischiare di rovinare la nostra pietanza preferita.

L’errore che rischia di rovinare la pizza fatta in casa: attenzione!

Di sicuro molti ci hanno provato ma il risultato non sempre è come ce lo aspettiamo. Del resto impastare non è semplicissimo soprattutto se dobbiamo procedere a mano. Ciò non significa, tuttavia, dover rinunciare, ma farsi furbi e conoscere bene la ricetta che vogliamo preparare.

Nelle prossime righe vi spiegheremo un errore molto comune che ci porta, spesso, a rovinare il nostro impasto. Provate a seguire il nostro consiglio e vi accorgerete subito della differenza: scommettiamo che solo in pochi conoscono questo dettaglio fondamentale.

pizza errore
impasto pizza errore (credits pixabay)

Vi è mai capitato che, nonostante aveste seguito tutti i passaggi e foste stati attenti alle dosi, il vostro impasto rimanesse troppo appiccicoso, molliccio? Maneggiarlo diventa quasi impossibile perché finisce per incollarsi alle mani, al piano di lavoro e così via.

E allora pensiamo di rimediare “asciugandolo” e quindi iniziamo ad aggiungere farina a pioggia. Si tratta di un errore, perché in questo modo andiamo ad alterare la consistenza della nostra pizza una volta che sarà cotta. Ma allora come possiamo fare per recuperare?

In realtà, la cosa bella, è che non dobbiamo fare assolutamente nulla. Sì, avete letto bene. Quando il panetto è troppo appiccicoso lasciamolo riposare coperto da un canovaccio per una ventina di minuti, anche mezz’ora. Questo tempo è necessario affinché il glutine faccia il suo lavoro e sviluppi la “maglia” che darà elasticità.

Passato il tempo riprendiamo l’impasto e ricominciamo a lavorare: vedrete che sarà diventato perfetto e tornerà liscio e maneggevole, proprio come dovrebbe essere. Incredibile, no?

Ultime ricette

More Recipes Like This