Che buona la mozzarella in carrozza: prova a farla in questo modo e vedrai che sapore

Una stuzzicheria dal sapore eccezionale: che buona la mozzarella in carrozza, prova a farla in questo modo e sentirai che delizia!

Ci sono delle ricette che sembrano pensate per consentirci di sfruttare quei prodotti di “rimanenza” di cui altrimenti non sapremo che fare. E la cosa bella è che ci aiutano a preparare dei veri e propri capolavori di gusto! Che buona la mozzarella in carrozza: prova a farla in questo modo e vedrai che sapore!

mozzarella carrozza
ricetta mozzarella carrozza (credits adobe)

Abbiamo parlato di avanzi di cibo che si trasformano in pietanze vere e proprie. Quante volte, infatti, non riuscite a consumare un ingrediente per intero? Pensiamo proprio alla mozzarella, ma anche al formaggio o magari a delle verdure. Sprecarle non è proprio pensabile, quindi occorre ingegnarsi per tirarne fuori qualcosa di saporito. Come quando vi abbiamo proposto la ricetta della pasta di nonna Susetta: economica e semplicissima, ma irresistibile!

Andiamo a vedere, oggi, come rendere la classica mozzarella in carrozza ancora più strepitosa in pochi e semplici passaggi.

Mozzarella in carrozza, così diventa irresistibile: la ricetta facile e veloce

Di cosa abbiamo bisogno:

  • mozzarella (asciutta, del giorno prima);
  • fette di pane per tramezzini (o pancarré);
  • 1 melanzana;
  • 2 uova;
  • pangrattato quanto basta;
  • parmigiano quanto basta;
  • sale e pepe quanto basta.

Inizieremo dalla melanzana. Andremo a lavarla e asciugarla, quindi la spunteremo. La taglieremo a fettine sottili e le friggeremo: basteranno giusto un paio di minuti. Se preferite potete anche arrostirle. Nel frattempo taglieremo la mozzarella a fettine non troppo doppie. Assicuratevi che sia bella asciutta o il sugo rischierà di rovinare la frittura.

melanzane mozzarella
mozzarella carrozza melanzane (credits pixabay)

Sgoccioliamo le melanzane su della carta assorbente e intanto con un matterello assottigliamo le fette di pane per tramezzini. Dobbiamo ritagliare quindi dei quadrati non troppo grandi. Facciamone in numero pari per formare delle coppie. Sulla metà dei quadrati andiamo a disporre una fettina di mozzarella, poi una di melanzana e un’altra di mozzarella. A questo punto ricopriamo con l’altro quadrato di pane per tramezzini e facciamo aderire bene i bordi.

Rompiamo e sbattiamo le uova in un recipiente aggiungendo parmigiano, sale e pepe. Immergiamo i nostri quadrati ripieni e poi rotoliamoli in una ciotola in cui avremo riversato il pangrattato. Se volete potete ripetere il passaggio dell’impanatura un paio di volte così da renderla croccante e spessa.

Scaldiamo l’olio per friggere in una padella o un tegame e una volta bollente immergiamo i nostri quadrati di mozzarella in carrozza. Facciamo dorare su entrambi i lati e quindi togliamo dall’olio e tamponiamo con la carta assorbente. Insaporiamo con un pizzico di sale e pepe e la nostra stuzzicheria è pronta. Perfetta anche al posto della classica cena, squisita e semplicissima, ci faremo un figurone!

Impostazioni privacy