Se vuoi pulire a fondo lo scarico del lavandino non ti servono i detersivi: usa questo, addio anche alla puzza

Lo scarico del lavandino è un punto delicato: se lo vuoi pulire a fondo niente detersivi, usa questo e dici addio anche alla puzza

Ammettiamolo, molti di noi trascurano questo particolare al momento delle pulizie. Forse perché non è un punto del lavello che salta all’occhio, per questo tendiamo a scrostare le vasche e le superfici, dimenticandocene. Se vuoi pulire a fondo lo scarico del lavandino non hai bisogno dei detersivi: usa questo e dirai addio anche alla puzza!

pulire scarico trucco
Cosa usare per pulire lo scarico del lavandino (ricette.eu)

Talvolta può capitare che con il passare del tempo dalle tubature inizi a venir fuori un odore davvero fastidioso e imbarazzante. O che, a causa di tutto ciò che finisce nello scarico, avanzi, sughi, scarti vari, l’acqua faccia fatica a scendere. Scopriamo insieme un ingrediente naturale che può darci davvero una mano.

Usa questo per pulire lo scarico del lavandino: addio al cattivo odore

Giusto qualche giorno fa vi avevamo suggerito un altro trucco molto efficace da sfruttare soprattutto in inverno e che riguarda proprio il cattivo odore in casa. A causa del freddo, infatti, tendiamo ad arieggiare meno di frequente e il risultato può essere davvero fastidioso, con l’aria che puzza di chiuso. Questo metodo semplicissimo ed economico risolverà il problema!

Vediamo adesso, invece, come provvedere per lo scarico del lavandino. Potete sfruttare questi passaggi sia per la cucina che per il bagno, vedrete che risultati! Di cosa avete bisogno? No, niente detersivi, scopriamolo insieme!

Ciò che vi serve sono dei semplici fondi di caffè. Raccoglieteli dunque ogni volta che preparate una moka. Quando ne avrete una quantità sufficiente andate a riversarli in una ciotola. Unite qualche cucchiaio di acqua bollente e lavorate per ottenere una sorta di pastetta.

fondi caffè scarico
Come usare i fondi di caffè per pulire lo scarico (ricette.eu)

Andate a distribuire la pastetta sull’imbocco dello scarico, assicurandovi che scivoli anche all’interno. Lasciate quindi agire per una decina di minuti e poi riversate una pentola di acqua bollente nel lavandino o nel lavello. Una volta che tutti i fondi di caffè saranno scivolati lungo lo scarico assicuratevi di non aprire l’acqua per almeno una decina di minuti.

Questo ingrediente, infatti, ha la capacità di assorbire la puzza e il cattivo odore, oltre che di sgrassare e portare via con sé eventuali incrostazioni. Problema risolto! Potete sfruttare questo trucchetto una volta alla settimana e vi lascerà sempre senza parole per la sua incredibile efficacia!