Torta Pasqualina, ricetta tradizionale: i segreti per un piatto semplice ma gustoso

Must Try

Torta Pasqualina, la ricetta tradizionale: tutti i segreti per un piatto semplice ma gustoso, da provare nei giorni di festa e non solo!

La torta Pasqualina è una delle preparazioni più conosciute delle festività di Pasqua. Diffusa in tutto il nord Italia, questa ricetta trova origine nella tradizione genovese e con il passare del tempo è diventata un piatto con cui celebrare non soltanto la Pasqua e l’arrivo della Primavera, ma anche una perfetta merenda per un picnic all’aperto. Di fatto, si tratta di una sorta di torta salata a base di spinaci e uova. Immancabili nella tradizione cristiana proprio come in altre celebri ricette del nostro Bel Paese. Ma vediamo ora come preparare una perfetta torta Pasqualina secondo la ricetta tradizionale.

Torta Pasqualina: la ricetta tradizionale

Spinaci
Spinaci

Come anticipato, la torta Pasqualina è uno dei piatti della tradizione ligure, diffuso praticamente sulle tavole di tutti gli italiani. Si tratta di una preparazione piuttosto semplice, ma dai gusti ricchi e gustosi. Per preparala secondo la ricetta classica vi serviranno i seguenti ingredienti:

  • 1,5 k di spinaci;
  • 12 uova;
  • mezza cipolla;
  • 500 g di ricotta vaccina;
  • 180 g di parmigiano grattugiato;
  • pasta sfoglia;
  • noce moscata;
  • maggiorana;
  • sale;
  • pepe;
  • olio extravergine d’oliva.

Preparazione

Per realizzare la ricetta tradizionale della famosa torta Pasqualina, iniziate con il fare appassire gli spinaci in una padella con dell’olio e la cipolla tritata. Aggiungete sale e pepe quanto basta e dopo qualche minuto spegnete il fuoco. Lasciate raffreddare la verdura e successivamente tagliatela a pezzettini. A questo punto, trasferite gli spinaci in una ciotola e aggiungete 2 uova, il formaggio grattugiato, il sale, il pepe, la maggiorana e la noce moscata. Amalgamate il tutto e passate alla lavorazione della ricotta in una seconda ciotola. Aggiungetevi 3 uova, del formaggio e un pizzico di noce moscata. Mescolate bene finché il composto non sarà liscio ed omogeneo. Prendete, intanto, una prima sfoglia e adagiatela alla base della tortiera, facendola aderire bene ai bordi. Spennellatela con dell’uovo e poi metteteci sopra una seconda sfoglia. Ora siete pronti a versarci dentro gli spinaci perfettamente livellati e poi la ricotta anch’essa da spalmare con attenzione. Con il dorso di un cucchiaio fate 7 conche e riponeteci i tuorli delle 7 uova rimaste. Salate e cospargete con il formaggio e ricoprite il tutto con una terza sfoglia spennellata. Dopodiché, stendete sopra e spennellate l’ultima sfoglia e arrotolate i bordi per formare un cornicione. Mettete in forno a 180 gradi per 55 minuti e servite.

Ultime ricette

More Recipes Like This