Come conservare lo spumante aperto: fate attenzione perché quasi tutti sbagliano sistema!

Must Try

Come conservare lo spumante già aperto: fate attenzione perché quasi tutti sbagliano sistema. Ecco l’errore assolutamente da evitare.

Durante le feste può certamente capitare che il vino portato in tavola per accompagnare tante squisite ricette avanzi nella bottiglia. Specialmente nel caso dello spumante che di solito viene stappato soltanto per fare un semplice brindisi a fine pasto. Come fare a questo punto per conservare al meglio il vino per evitare che si sgasi o che perda la sua naturale fragranza? A tal proposito c’è un falso mito sulla conservazione dello spumante che è bene sfatare quanto prima, perché al contrario di quanto moltissime persone pensano si tratta di un sistema che non funziona veramente. O, per lo meno, non ci sono prove scientifiche certe che confermano la sua efficacia. Andiamo subito a svelare a cosa ci stiamo riferendo.

Spumante già aperto il mito da sfatare sulla sua conservazione

spumante aperto
Come conservare lo spumante già aperto

Quando avanza una bottiglia di spumante già aperta, sono davvero in tantissimi ad utilizzare un sistema di conservazione che, in realtà, più che basarsi su una vera spiegazione scientifica è principalmente legato ad un’usanza popolare. Stiamo parlando del trucco del cucchiaino da inserire nel collo della bottiglia. Si crede, infatti, che grazie a questo stratagemma il vino non si sgasi. Ma cosa dice la Scienza a questo riguardo?

LEGGI ANCHE: Primi piatti di mare o di terra? I consigli per l’abbinamento perfetto con il vino

La spiegazione della Scienza

spumante aperto
Tappo ermetico

Nel momento in cui andiamo a stappare una bottiglia di spumante il tappo, una volta saltato, si dilata troppo per poterlo riutilizzare. Ecco perché moltissime persone, per conservare la bottiglia già aperta ed evitare che il vino si sgasi, vanno ad inserire nel collo della bottiglia un cucchiaino in metallo, meglio se d’argento. Tuttavia, non esiste una dimostrazione scientifica sull’efficacia di questo sistema. Ciò che, però, sappiamo è che in passato la Scienza è riuscita a provare il contrario. Un gruppo di scienziati, infatti, ha provato a conservare delle bottiglie di champagne alcune tappate, altre senza tappo e qualcuna anche con dentro un cucchiaino. I risultati del test hanno di fatto dimostrato che l’unico sistema realmente efficace per conservare lo spumante è quello di sigillare la bottiglia con un tappo ermetico. Se infatti è vero che il cucchiaino, qualora sia abbastanza freddo, potrebbe servire a conservare l’anidride carbonica all’interno della bottiglia lo è altrettanto che tale spiegazione tende a rimanere sostanzialmente teorica, poiché il cucchiaino dopo pochi minuti torna a scaldarsi. Quindi, ricordate: l’unico metodo davvero efficace per conservare una bottiglia aperta di spumante è quello di usare un tappo ermetico.

 

Ultime ricette

More Recipes Like This