Hai mai pensato di preparare i savoiardi fatti in casa? Leggeri e perfetti da inzuppare nel latte!

Hai mai pensato di preparare i savoiardi fatti in casa? Sono perfetti come base del tiramisù o inzuppati nel latte a colazione.

I savoiardi sono dei tipici biscottini piemontesi spugnosi e leggeri che prendono il loro nome dalla famiglia reale dei Savoia. Anche se, però, si tratta di un dessert semplicissimo da realizzare, la maggior parte di noi è abituata ad acquistare i savoiardi per poi usarli come base del tiramisù direttamente al supermercato. In pochi, infatti, sanno che questi biscotti possono essere fatti in casa in poco più di mezz’ora e seguendo giusto un paio di passaggi fondamentali. Ecco, quindi, arrivato il momento di metterci all’opera e di provare a cucinare dei deliziosi savoiardi fatti in casa da inzuppare nel latte o nel caffè quando facciamo colazione.

LEGGI ANCHE: Soffice e profumato, pan di spagna alle arance: per una colazione salutare e leggerissima

Savoiardi fatti in casa: la ricetta tradizionale

savoiardi fatti in casa
La ricetta dei savoiardi fatti in casa

Tutti noi almeno una volta abbiamo assaggiato i savoiardi, almeno come ingrediente all’interno del tiramisù. In origine, però, questi deliziosi biscotti sono nati per essere inzuppati direttamente nel latte, nel caffè o nel tè a colazione. In alternativa, si possono gustare anche all’interno di altri dessert come la zuppa inglese o lo zuccotto. Ma al di là dell’utilizzo, vediamo subito come preparare i savoiardi direttamente con le nostre mani.

Ingredienti:

  • uova;
  • farina;
  • zucchero;
  • succo di limone;
  • zucchero a velo.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIÙ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Preparazione

savoiardi fatti in casa
Montare separatamente i tuorli dagli albumi

Per cucinare degli ottimi savoiardi fatti in casa bisogna innanzitutto setacciare la farina un paio di volte per, poi, metterla da parte. Successivamente, metti in una ciotola i tuorli delle uova con dello zucchero, in modo tale da montare il tutto ed ottenere un composto soffice ed omogeneo. Subito dopo comincia a montare a parte anche gli albumi con qualche goccia di succo di limone. Unisci il tutto e mescola delicatamente dal basso verso l’alto. Incorpora a questo punto la farina e trasferisci l’impasto nella sac à poche. Prendi, poi, una teglia con della carta da forno dove andare a creare dei bastoncini lunghi poco meno di 10 centimetri. Cospargi la superficie con lo zucchero a velo e inforna a 200 gradi, modalità statica. Passati circa 8 minuti, apri leggermente lo sportello del forno e attendi altri 2 minuti. Infine, sforna e stacca i savoiardi dalla teglia con l’aiuto della punta del coltello. A questo punto, potrai servirli o tenerli da parte per altre preparazioni.