Attenzione a questi lotti: prodotto ritirato dal Ministero della Salute, i dettagli

Must Try

L’avviso ai consumatori arriva dal Ministero della Salute che ha ritirato due lotti dello stesso prodotto: tutti i dettagli a cui dobbiamo prestare attenzione

Come riportato da Fanpage, a ritirare i due lotti di prodotto è stato il Ministero della Salute, invitando i consumatori a fare attenzione. La decisione, sembrerebbe, è stata presa poiché rivelata una concentrazione di “contaminante ossido di etilene” superiore al limite imposto per legge. L’avviso arriva dal sito ufficiale del Ministero della Salute e ha ovviamente messo in allarme i consumatori. L’invito a questi ultimi è di fare attenzione, così come ai distributori di verificare se vi fossero partite dei lotti interessati in giacenza e provvedere a restituirli. Andiamo a vedere nel dettaglio di quale prodotto e lotti si tratta.

prodotto ritirato
Il Ministero della Salute avvisa i consumatori: prodotto ritirato, attenzione a questi due lotti (fonte pixabey)

Leggi anche: Allergeni non dichiarati in etichetta: il prodotto è stato ritirato dal mercato 

Prodotto ritirato, l’avviso del Ministero della Salute: attenzione a questi due lotti

Secondo quanti si apprende da Fanpage, il ritiro del prodotto interessato è avvenuto a causa di: “Un superamento di limite legislativo per quanto concerne il contaminante ossido di etilene“. Questo è quanto si legge sul sito del Ministero della Salute. A comunicarlo sarebbe stato lo stesso fornitore. Il prodotto in questione sono i semi di sesamo nero. I lotti interessati rispondono ai codici diL.9411 e L.L151220/4M1. La scadenza è indicata a dodici mesi, nell’Aprile del 2022. La casa produttrice è la Bongiovanni Srl e le confezioni rispondono al peso di un chilo e duecentocinquanta grammi. Sul sito del Ministero si riporta l’invito a: “Controllare al più presto eventuali giacenze possedute togliendole dalla vendita, isolandole e mettendole in quarantena e a farci sapere“. Come sempre, l’avviso è rivolto anche ai consumatori che devono quindi controllare il codice del prodotto e il lotto di appartenenza nel caso l’avessero acquistato. Ricordiamo che è possibile consultare il sito ufficiale del Ministero della Salute per tutti i dettagli. Vi invitiamo a verificare e, nel caso, restituire le confezioni acquistate presso il rivenditore interessato.

Ultime ricette

More Recipes Like This