Non è il classico sartù di riso: questa versione più semplice è strepitosa e non ha bisogno del forno

Must Try

Non è il classico sartù di riso: la versione semplice ma filante e strepitosa, non dovrai neanche usare il forno, ecco tutti i dettagli. 

Se volete un pranzo della domenica davvero perfetto, non può mancare di certo un primo piatto ricco e gustoso. Se volete mantenervi un pochino più leggeri o comunque avete a tavola qualcuno che segue un’alimentazione senza glutine, potete fare anche un primo a base di riso. Magari starete pensando al sartù, che è una sorta di riso al forno con sugo, carne, piselli e formaggio: praticamente una bomba! Quella che stiamo per proporvi, invece, è una versione più semplice di questo buonissimo primo, una variante che non ha bisogno del forno, il che è perfetto visto che comincia anche a fare piuttosto caldo, ma soprattutto una versione davvero buonissima. Siete curiosi di sapere come si fa?

Non è il classico sartù di riso: la versione più leggera e semplice cotta in padella, davvero eccezionale

Il sartù di riso è un piatto molto ricco ed elaborato, spesso preparato per il pranzo della domenica. Ora che comincia a fare caldo e si cerca di mantenersi un pizzico più leggeri, questa versione più semplice del classico sartù è proprio quello che vi ci vuole!

  • PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI
Non classico sartù riso
Non è il classico sartù di riso: prova a farlo così, non hai bisogno neanche del forno ed è strepitoso (Fonte foto: Pixabay)

Ecco gli ingredienti che vi servono per realizzarlo:

  • 500 g di riso
  • 600 ml di passata di pomodoro
  • sale
  • olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 uova
  • parmigiano grattugiato
  • pangrattato
  • provola (oppure sottiletta o un formaggio filante)

Per prima cosa cuocete il riso in abbondante acqua salata, facendo attenzione a scolarlo un po’ più al dente. Nel frattempo cuocete anche la passata di pomodoro in padella con olio, sale e uno spicchio d’aglio, lasciando anche questa leggermente ‘indietro’ con la cottura. In una scodella unite il riso con la passata di pomodoro, poi aggiungete le 2 uova e una bella manciata di parmigiano e mescolate tutto per bene. Ungete una padella con un filo d’olio, riempite il fondo di pangrattato e formate uno strato con la metà del riso. Adagiateci sopra le fette di provola o l’altro formaggio che avete scelto e ricoprite con l’altra metà del riso, facendo anche una spolverata di pangrattato sulla superficie. Cuocete per circa 20 minuti, girando il timballo a metà cottura. Verrà fuori uno sformato dal cuore filante e dal gusto intenso: da provare assolutamente!

Ultime ricette

More Recipes Like This