Sale aromatizzato, il tocco in più in cucina che stavi cercando: preparalo così

Must Try

Sale aromatizzato: il tocco in più in cucina che stavi cercando, perfetto anche come sfiziosa idea regalo. Preparalo così.

Ti sei mai chiesto come rendere le tue ricette più sfiziose e ricercate? Se stai cercando un’idea originale e un po’ diversa dal solito, prova a realizzare direttamente con le tue mani un delizioso sale aromatizzato. In questo modo, darai ai tuoi piatti quel tocco in più che stavi cercando, senza dover preparare ricette particolarmente elaborate. In più, potrà essere una fantastica idea regalo con cui omaggiare i tuoi ospiti alla fine di una cena. Ecco come prepararlo.

LEGGI ANCHE: Condire le fragole: come lasciare senza parole gli ospiti, piccolo segreto mai svelato prima

Come preparare il sale aromatizzato con le tue mani

sale aromatizzato
Sale aromatizzato alle erbe

Preparare un delizioso sale aromatizzato con cui impreziosire le proprie ricette è più semplice di quanto si possa pensare. Perché, infatti, comprarlo al supermercato quando è possibile farlo in casa? Sicuramente, la versione più comune e versatile da utilizzare è quelle alle erbe, ideale per condire non solo piatti a base di carne, pesce e verdure, ma anche brodo, marinature ed insalate.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIÙ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Per farlo avrai bisogno soltanto di 10 minuti di tempo e di pochi semplici ingredienti come sale fino, rosmarino, salvia, origano, maggiorana e timo. Prendi, quindi, tutti gli aromi, lavali e asciugali con attenzione, eliminando le parti rovinate. Dopodiché, metti tutto in un mixer insieme al sale, fino ad ottenere un composto omogeneo. Spargilo su una teglia ricoperta con carta da forno e lascialo asciugare all’aria per circa 24 ore. Trasferiscilo, infine, in un barattolo di vetro da conservare chiuso in dispensa.

Altre varianti

sale aromatizzato
Sale aromatizzato allo zenzero

Oltre al sale aromatizzato alle erbe, puoi anche realizzarne di tante altre tipologie diverse. Ad esempio, potrai decidere di optare per un fresco sale agli agrumi a base di scorze di limone, arancia e mandarino. Oppure, per un sale all’aceto balsamico da far ridurre a fuoco moderato per poi lasciarlo asciugare in forno a 130 gradi per circa un’ora. O, ancora, se sei in cerca di sapori più decisi prova la versione al peperoncino, ai funghi porcini, al tartufo, al curry o allo zenzero. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti. Divertiti, quindi, a realizzarne di diversi tipi da usare all’occorrenza o da regalare ai tuoi ospiti dopo cena.

Ultime ricette

More Recipes Like This