Come pulire una spigola ‘for dumnies’: non preoccuparti se non l’hai mai fatto, ti spieghiamo tutto

Must Try

Non sai come pulire una spigola? Non preoccuparti, è più semplice di quanto immagini, ecco il procedimento da seguire passo per passo.

La spigola è un pesce molto genuino e salutare, fonte di Omega-3, fosforo, potassio e vitamine. Del resto, tutti sanno quanto sia importante mangiare pesce più volte a settimana, ma la spigola in particolare è davvero perfetta, perché molto leggera e digeribile, adatta anche quando si è in gravidanza o quando si segue una dieta ipocalorica. Averla in casa, dunque, è un’ottima cosa. Ma sapete come cucinarla e, soprattutto, come pulirla? Le ricette sono tantissime, anche se le più in voga sono la spigola al cartoccio, all’acqua pazza o in padella con olive e pomodorini. Se non sapete, invece, come pulirla, ecco una guida dettagliata di tutti i passaggi da seguire: è più semplice di quanto immaginate!

Non sai come pulire una spigola? Ecco il procedimento passo per passo, è semplice!

Se avete comprato per la prima volta una spigola fresca e non sapete come pulirla, ecco il procedimento da seguire nel dettaglio. Non è affatto difficile e bastano 2 utensili: un coltello e un paio di forbici da cucina. Siete pronti a cominciare?

  • PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI
Come pulire spigola
Come pulire una spigola in pochi passaggi: è più facile di quanto immagini, ecco il procedimento passo per passo (Fonte foto: PIxabay)

Per prima cosa prendete la spigola e sciacquatela sotto l’acqua corrente. Poi poggiatela su un tagliere e cominciate la pulizia. Per prima cosa con le forbici tagliate la pinna sul dorso, poi quelle sui fianchi e infine quella sul ventre. Sempre con le forbici, effettuate un taglio sul ventre e, con l’aiuto dell’acqua corrente, eliminate tutte le interiora del pesce. Aiutatevi con le dita e cercate di far uscire tutto e di non lasciare nessuna traccia di sangue. Ultimo ma fondamentale passaggio, grattate tutto il corpo della spigola con un coltello per eliminare le squame e poi tagliate la coda. A questo punto, non dovrete fare altro che sciacquare la vostra spigola, asciugarla e poi cucinarla come più vi piace.

Ultime ricette

More Recipes Like This