Noccioli di ciliegie, errore madornale: non buttarli via si possono riutilizzare così

Must Try

Noccioli di ciliegie, errore madornale: non buttarli via si possono riutilizzare così. Le migliori idee per ridurre al minimo gli sprechi.

Già da qualche settimana, sono apparse sui banconi del supermercato e dai fruttivendoli innumerevoli confezioni di ciliegie, uno dei frutti più amati della bella stagione. Ed è proprio vero, perché come si suol dire “una tira l’altra”. Buone, dolci e succose è praticamente impossibile resistere. Ad ogni modo, quando le si mangiano c’è un errore davvero madornale che quasi tutti commettono. Si buttano via i noccioli. Sono, infatti, in pochissimi a sapere che queste parti generalmente considerate ‘di scarto’ sono in realtà davvero utilissime. Ecco come riutilizzarle in modo alternativo ed originale.

Quali sono i benefici

noccioli di ciliegie
Ciliegie: proprietà e benefici

Le ciliegie, oltre ad essere uno dei frutti più amati durante la bella stagione, sono anche ricche di effetti benefici per il corpo. In particolare, servono a proteggere la vista grazie alla presenza di vitamina A e C e, inoltre, contribuiscono a mantenere alte le difese immunitarie dell’organismo. Ma non è tutto, perché questi frutti contrastano anche i radicali liberi attraverso importanti sali minerali come magnesio, fosforo, calcio e potassio. Infine, svolgono pure una funzione depurativa, disintossicante, diuretica e antireumatica. Insomma, sono un vero toccasana!

LEGGI ANCHE: Cosa succede al nostro corpo se ingeriamo i semi di cocomero: l’effetto è davvero da non credere

Come riutilizzare i noccioli di ciliegie

noccioli di ciliegie
Alcune utili idee per riciclare i noccioli di ciliegie

Quello di buttare via i noccioli di ciliegie è davvero un errore madornale, dato che in realtà si possono riutilizzare in tantissimi modi diversi e soprattutto creativi. L’uso più conosciuto è forse quello di riciclarli per realizzare de cuscinetti anti-dolori da riscaldare all’occorrenza e da apporre sulla parte del corpo indolenzita. Ci sono, però, anche altri sistemi meno noti, ma ancora più utili ed efficaci. Per esempio, si possono usare per fare:

  • liquori e digestivi: procurati i noccioli di 1 chilo di ciliegie, mezzo litro di alcol puro, mezzo litro di acqua, 360 grammi di zucchero e la buccia di un limone. Metti tutti gli ingredienti in un contenitore di vetro con chiusura ermetica e lascia macerare il tutto per circa un mese in un posto buio e fresco. Et voilà: il tuo liquore alla ciliegia è servito;
  • aceto aromatizzato: si tratta di un’alternativa molto interessante alla prima. Basta usare un bicchiere di noccioli da versare in un barattolo di vetro insieme a due bicchieri di aceto di vino bianco o balsamico. Lascia riposare il tutto per un paio di giorni, elimina i noccioli ed il gioco è fatto.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIÙ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Quindi, da oggi in poi grazie a questi utilissimi suggerimenti potrai certamente ridurre al minimo gli sprechi in cucina.

Ultime ricette

More Recipes Like This