Se i vetri della tua cucina sono sporchi e pieni di aloni è perché non ti hanno mai detto di fare così: troppo facile per essere vero!

Must Try

Se i vetri della tua cucina sono sempre sporchi e pieni di aloni è perché non ti hanno mai detto di fare così: troppo facile per essere vero!

Cosa c’è di più noioso in cucina se non pulire i vetri delle finestre? Niente paura, perché da oggi c’è un sistema facilissimo ed infallibile che potrà tornarti utile per non sprecare inutilmente tempo ed energia. Se, infatti, i vetri della tua cucina sono sempre sporchi e pieni di aloni è perché nessuno ti ha mai detto che puoi fare così. Provaci: è troppo facile per essere vero!

L’errore da evitare assolutamente

vetri della cucina
Cosa non fare

Prima di svelarti il sistema semplicissimo per pulire i vetri alla perfezione senza sprecare tempo ed energie, ecco qual è l’errore più comune che bisogna evitare ad ogni costo. Riesci ad immaginare di cosa si tratta? Ebbene sì, non bisognerebbe mai pulire le finestre quando c’è il sole o quando fa troppo caldo. Questo perché  i raggi asciugano subito il detersivo e l’acqua, senza lasciarci il tempo di rimuovere gli aloni. In più, diventa anche piuttosto difficile vedere eventuali macchie residue. Non bisogna, infine, dimenticare che per un risultato ottimale è meglio non usare detersivi puri.

LEGGI ANCHE: L’ingrediente segreto che tutte le nonne mettevano nel famoso Ragù della Domenica: è questo che lo rende irresistibile!

Cosa fare se i vetri della cucina sono sempre sporchi e pieni di aloni

vetri della cucina
Come pulire i vetri della cucina

Se i vetri della tua cucina sono sempre sporchi e pieni di aloni, forse è perché nessuno ti ha mai detto che puoi pulirli con questo sistema semplicissimo. Procurati, innanzitutto, il seguente materiale:

  • acqua fredda;
  • detergente per i piatti;
  • 2 panni in microfibra;
  • secchio.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Una volta reperito tutto l’occorrente, non devi fare altro che riempire un secchio con dell’acqua fredda ed un goccio di sapone per i piatti. Se sui vetri c’è molta polvere, meglio prima spolverarli. A questo punto, ti basterà immergere il panno in microfibra nell’acqua e passarlo sul vetro. Asciuga subito tutto con un altro panno. Ricordati sempre di non eseguire questo procedimento sotto il sole, altrimenti il risultato non sarà perfetto. In alternativa, se non si hanno i panni in microfibra, è possibile asciugare i vetri con dei fogli di giornale di carta. Troppo facile per essere vero!

Ultime ricette

More Recipes Like This