Pan di Spagna, occhio a questo inconveniente: se succede anche a te è perché commetti questo errore

Must Try

Il pan di Spagna è la base più amata per dolci di ogni genere: occhio a questo inconveniente, se succede anche a te è perché commetti questo errore

Quando pensiamo di preparare un dolce delizioso la prima cosa che ci viene in mente è in pan di spagna. Soffice, profumato e irresistibile, possiamo usarlo per un’infinità di ricette che accontentino i gusti di tutti. Da farcire e glassare come più ci piace, possiamo realizzarlo nella versione classica, al cacao, biscotto e così via. Esistono svariati modi di prepararlo, con o senza uova, burro o latte, con aggiunta di yogurt e tante altre golose alternative. Nonostante, però, si tratti di una ricetta base semplice e molto usata, può rappresentare comunque una sfida. Pan di Spagna, occhio a questo inconveniente: se succede anche a te è perché commetti questo errore. Andiamo a scoprire tutti i dettagli.

pan di spagna errore
Se succede anche a te commetti questo errore quando prepari il pan di spagna (fonte pixabey)

Leggi anche: Non tutti lo sanno, ma c’è un errore che rovina anche i dolci più buoni: non fatelo mai!

Occhio a questo errore che rovina il pan di spagna: capita a tutti!

Sarà capitato a tutti almeno una volta e ci siamo ritrovati a chiederci il perché e cosa abbiamo sbagliato. Di che parliamo? Di quando, una volta cotto e perfetto, togliamo il pan di spagna dal forno e nel giro di pochi istanti ecco che si sgonfia e “abbassa”, rovinandosi. Si tratta di un inconveniente davvero fastidioso e spiacevole, soprattutto quando ci siamo dedicati con impegno e cura alla sua preparazione. Ma cos’è successo? Scopriamolo!

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIÙ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Dovete sapere che quando il nostro pan di spagna si comporta in questo modo il motivo è semplice: non è cotto bene. Sì, avete capito bene: anche se sembra ormai pronto, in realtà non ha ancora raggiunto il punto di cottura perfetto. Così, tolto dal forno, ecco che si “sgonfia”. Come fare, dunque? Il consiglio è semplice: fate sempre una prova con uno stuzzicadenti per controllare l’interno prima di spegnere il forno. Se anche i tempi previsti dalla ricetta dovessero essere inferiori, magari il vostro dolce ha bisogno di qualche minuto extra per assestarsi. Basta immergere uno stuzzicadenti al centro e verificare se una volta estratto questo sia asciutto o umido. Nel primo caso, il pan di spagna è cotto. Altrimenti, lasciate in forno qualche altro minuto.

Ultime ricette

More Recipes Like This