Rimarrai di stucco: quando avrai visto come riutilizzare le vaschette della frutta non le butterai mai più via

Must Try

Rimarrai di stucco: quando avrai visto come riutilizzare le vaschette della frutta non le butterai mai più via. Incredibile, non è vero?

Come abbiamo già visto in tantissimi dei nostri articoli precedenti, in cucina non si butta via niente, o quasi! Sì, perché negli ultimi anni si è ormai diffusa una filosofia green ed ecosostenibile, tesa a ridurre al minimo l’impatto ambientale. Ecco perché al giorno d’oggi abbiamo, di fatto, imparato a cucinare con quelli che fino a poco tempo fa erano considerati dei semplici ‘scarti’ oppure ci siamo abituati a fare la raccolta differenziata. Molti di noi, inoltre, hanno addirittura sviluppato una serie di abilità creative. Quanti, infatti, sono soliti riciclare oggetti impensabili che altrimenti andrebbero gettati in spazzatura? Insomma, quest’oggi in particolare andremo a vedere come riutilizzare delle vaschette della frutta completamente vuote. Quando vedrai come, resterai di sicuro senza parole. Guarda un po’ qua!

Quando avrai visto come riutilizzare le vaschette della frutta non le butterai mai più via

vaschette della frutta
Come riutilizzare le vaschette della frutta

Quest’oggi andremo a vedere 3 idee creative ed assolutamente geniali per riciclare le vaschette della frutta ormai vuote. Esse, infatti, vengono quasi sempre buttate nella spazzatura, tra i rifiuti di plastica. In realtà, si possono riutilizzare in maniera originale e dar loro così una nuova vita.

LEGGI ANCHE: Pasta per la pizza: quanto bisogna lasciarla lievitare? Attenzione ai tempi, altrimenti sono guai!

3 idee creative

vaschette della frutta
Realizza dei contenitori profumati

Se anche tu hai in casa una vaschetta di plastica vuota di frutta o verdura, non devi fare altro che riutilizzarla così. Quando avrai visto queste 3 idee super creative resterai certamente di stucco!

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

  1. Contenitori profumati: riempi la vaschetta con una manciata di lavanda e qualche foglia di alloro. In questo modo, otterrai un semplice ma geniale contenitore profumato da riporre in dispensa o negli armadi per tenere lontani i cattivi odori, ma soprattutto tarme ed insetti vari.
  2. Ferma gomitoli: per chi ama lavorare a maglia, un’altra idea geniale è quella di usare questi contenitori di plastica per riporci all’interno i gomitoli di lana, facendo passare un’estremità del filo attraverso i fori del coperchio. Così facendo, sarà più comodo e veloce lavorare ai ferri.
  3. Porta oggetti: puoi riempirli con tutti quei piccoli oggetti che di solito si riversano su tavolini e mobili. Decorali esternamente ed usali come svuota tasche, oppure utilizzali per conservare i nastri per i pacchetti regalo.

Ci avevi mai pensato prima?

Ultime ricette

More Recipes Like This