Gli spaghetti amati da Totò: erano il suo piatto preferito, ecco la ricetta semplicissima

Must Try

Gli spaghetti amati da Totò: erano il suo piatto preferito, ecco la ricetta semplicissima della cucina povera napoletana, un vero spettacolo.

Ricordate il grande Totò? Di certo nessuno può dimenticare il talento e la maestria del ‘principe della risata’ napoletano, un attore che ha lasciato decisamente il segno nella storia del teatro e del cinema, ma anche nel cuore del pubblico. Originario del quartire Sanità, Antonio De Curtis, questo il suo vero nome, è stato sempre molto vicino al popolo ed ha sempre vissuto in maniera semplice e umile. Anche in cucina, a quanto pare, amava piatti semplici e tipici della tradizione ‘povera’ partenopea, pietanze economiche e con pochi ingredienti, ma dal gusto intenso e irresistibile. Non a caso, il suo piatto preferito era un primo davvero semplice e veloce da preparare, che tuttora è conosciuto come ‘spaghetti alla Totò: ecco di cosa si tratta e come si prepara nel dettaglio.

Gli spaghetti amati da Totò: erano il suo piatto preferito, ecco come si preparano, sono facilissimi

Se volete fare un tuffo nella tradizione povera della cucina napoletana, non potete non provare questi gustosissimi spaghetti, che erano il piatto preferito del grande Totò. Si tratta di una ricetta semplice e anti-spreco, perché si prepara con il pane raffermo e pochi altri ingredienti.

  • PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI
Spaghetti preferiti Totò
Erano gli spaghetti preferiti di Totò: piatto povero e semplice, ecco come si preparano (Fonte foto: PIxabay)

Ecco tutto quello che vi serve per prepararli:

  • 400 g di spaghetti
  • 3 pagnotte di pane raffermo
  • 10 alici sott’olio
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio
  • sale
  • prezzemolo
  • pepe (facoltativo)

Per prima cosa mettete sul fuoco una pentola per gli spaghetti, visto che vi serviranno solo pochi minuti per preparare il sugo. Tagliate a fette il pane raffermo e strofinateci sopra uno spicchio d’aglio, poi tagliatelo a pezzettini in maniera grossolana aiutandovi con un coltello, o magari passatelo in un mixer in modo da farlo frullare grossolanamente. In una padella fate soffriggere uno spicchio d’aglio e quando questo è dorato, aggiungete le acciughe sott’olio e aspettate che si sciolgano. A questo punto versate in padella il pane a pezzettini e fatelo abbrustolire ma non bruciare. Quando gli spaghetti sono pronti, scolateli in padella e fateli saltare per 1 minuto, aggiungendo il prezzemolo tritato e una spolverata di pepe. Buon appetito!

 

 

 

Ultime ricette

More Recipes Like This