Antonino Cannavacciuolo: come si fa il vero ragù napoletano secondo lo chef

Must Try

Come si prepara il vero Ragù Napoletano: la ricetta dello chef Antonino Cannavacciuolo, ecco come si prepara.. Una vera delizia!

Come si prepara il vero ragù napoletano? Ce lo insegna Chef Cannavacciuolo. Una ricetta della tradizione campana che Chef Cannavacciuolo prepara con l’aggiunta di un ingrediente che rende il piatto più leggero ma comunque gustoso e saporito. Un sugo ideale per condire la pasta ed ovviamente è immancabile la ‘scarpetta’.. D’altronde, come si può resistere? Vediamo allora la ricetta del ragù napoletano preparato secondo lo Chef Antonino Cannavacciuolo.

cannavacciuolo ragù
La ricetta del vero ragù Napoletano, ecco come si prepara secondo Chef Antonino Cannavacciuolo (Fonte foto Instagram)

LEGGI ANCHE >> Chef Cannavacciuolo come non l’avete mai visto: magrissimo e quasi irriconoscibile

Come si prepara il vero ragù Napoletano: chef Antonino Cannavacciuolo lo cucina così.. Che bontà!

Profumi e sapori di un piatto immediatamente ci riportano alla mente come flashback immagini e ricordi del passato.. Proprio come il ragù per chef Antonino che ha nella mente nitidi quei ricordi di quando era bambino e a preparare il ragù era la sua mamma. All’interno del nuovo sito, si affiancano ricette che puntano all’innovazione e ricette che invece si ancorano alla buona cucina ‘tradizionale’. E proprio tra le ricette della tradizione, Chef Cannavacciuolo ci insegna come si prepara il ragù napoletano. Nella sua ricetta utilizza le costine di maiale. Ecco come lo prepara:

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

  • 500g di Costine di Maiale
  • 1 Cipolla bianca
  • 1 Peperoncino
  • 1 Foglia di Alloro
  • 1Kg di Pomodori San Marzano pelati
  • 100ml di Vino rosso
  • Olio Extra Vergine
  • Sale e pepe

Bisogna pulire le costine di maiale e tagliarle nel senso dell’osso, dopodiché lasciarle marinare con sale e pepe per una decina di minuti. Trascorsi i 10 minuti, lasciamo rosolare le costine in una pentola con un filo d’olio e quando si sarà formata una crosticina aggiungiamo anche la cipolla tagliata in modo sottile ed il peperoncino. Lasciamo appassire per poi sfumare con il vino rosso, lasciamo evaporare l’alcool per poi aggiungere i pomodori san Marzano pelati. Ora rigorosamente a fiamma bassa, lasciamo cuocere per circa 5 ore il nostro ragù ricordando di aggiungere a metà cottura la foglia di alloro e di staccare la carne che ormai si sarà intenerita, dall’osso. Portiamo a cottura il ragù ed una volta pronto possiamo utilizzarlo per condire la nostra pasta.

Ultime ricette

More Recipes Like This