Come pulire le padelle antiaderenti incrostate: sembra scontato, ma bisogna fare attenzione

Must Try

Come pulire le padelle antiaderenti sporche ed incrostate: sembra scontato, ma bisogna fare molta attenzione. Guardate un po’ qua!

Dopo aver cucinato un bel pranzetto o una deliziosa cenetta, non ci resta ovviamente che ripulire tutto. A volte, però, farlo non è così scontato, in quanto bisogna fare attenzione ad una serie di dettagli e procedimenti che potrebbero danneggiare i nostri elettrodomestici o i nostri strumenti da cucina. Questo è il caso anche delle padelle antiaderenti. Degli oggetti utilissimi, ma estremamente delicati che vanno trattati con cura, soprattutto quando si lavano. Per evitare, quindi, di rovinarle e andare incontro a brutte sorprese è bene adottare qualche piccolo accorgimento. Guardate un po’ qua!

Come pulire le padelle antiaderenti incrostate

pulire le padelle
I metodi per pulire le padelle antiaderenti

Come abbiamo anticipato all’inizio del nostro articolo, per quanto siano davvero utilissime, le padelle antiaderenti sono anche molto delicate. Soprattutto quando si procede con la loro pulizia. Innanzitutto, non bisognerebbe mai metterle in lavastoviglie, in quanto rischierebbero senza dubbi di rovinarsi irrimediabilmente. Il metodo giusto per renderle di nuovo come belle splendenti è, infatti, un altro. Forse potrà sembrare scontato, ma attenzione a questi passaggi altrimenti sono guai.

LEGGI ANCHE: Se hai questo elettrodomestico in casa fai attenzione alla bolletta: ti spiego come fare

Attenzione al metodo da usare

pulire le padelle
Bicarbonato di sodio

Per pulire a fondo le nostre padelle antiaderenti è necessario adottare una serie di piccoli accorgimenti e prestare la massima attenzione al metodo scelto. Come abbiamo già detto, infatti, l’uso della lavastoviglie è assolutamente da escludere. In più, bisogna anche stare attenti a non impiegare prodotti chimici troppo aggressivi. Per non correre, quindi, alcun rischio provate questi rimedi ‘naturali’, non ve ne pentirete!

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

  1. Aceto e bicarbonato di sodio: per eliminare sporco ed incrostazioni dalle padelle antiaderenti basta portare a bollore l’acqua all’interno e versare sul fondo un po’ di aceto e di bicarbonato. Lasciate agire per una decina di minuti e risciacquate il tutto con l’aiuto di una spugnetta morbida.
  2. Sale e succo di limone: si tratta di una valida alternativa, in quanto il limone servirà da sgrassatore e il sale grosso da spugna naturale. Lasciate agire e ripulite il tutto sotto l’acqua corrente.
  3. Ammorbidente: forse è il sistema meno conosciuto, ma è altrettanto efficace. Riempite la padella con l’acqua e versateci dentro un goccio di ammorbidente. Lasciate agire per 10 minuti e ripulite la pentola come sempre.

Incredibile, non è vero?

Ultime ricette

More Recipes Like This