Sai come conservare il prezzemolo? Te lo insegno io: così non resterai mai senza!

Must Try

Conservare il prezzemolo è davvero semplicissimo ed ora ti spiego subito come fare: così non resterai mai senza, le tue ricette saranno top!

Il prezzemolo è una delle piante aromatiche che quasi ogni giorno, anzi forse proprio ogni giorno, utilizziamo nelle preparazioni dei nostri piatti. E’ davvero indispensabile. Tuttavia succede qualche volta che dimentichiamo di comprarlo o che non ne abbiamo abbastanza, e può capitare che restiamo senza.. Un vero danno! Per fortuna però, esiste un metodo semplicissimo per conservarlo senza dover più avere la preoccupazione di restare senza.

conservare il prezzemolo
Sai come conservare il prezzemolo? Eccoti un metodo semplicissimo per averlo sempre a portata di mano per le tue ricette (Fonte foto Pixabay)

LEGGI ANCHE >> Vuoi conservare il basilico per l’inverno? Fai così: eccoti un metodo semplicissimo!

Come conservare il prezzemolo nel modo giusto? Te lo insegno subito!

Avere sempre una scorta di prezzemolo da utilizzare in cucina fa sempre comodo. Se ne abbiamo acquistato in grosse quantità e vogliamo evitare che vada a male, possiamo quindi conservarlo per consumarlo poi tutte quelle volte in cui invece, nel caso opposto, saremo senza. Ma come si conserva il prezzemolo? Questo semplicissimo rimedio è alla portata di tutti. Avete mai provato a mettere il prezzemolo sott’olio? Un metodo di conservazione che permette di preservarne la qualità, il sapore ed il colore. Molto spesso infatti, quando lo lasciamo in frigo per troppo tempo, questo diventa nero, e soprattutto insapore.. A quel punto all’interno dei nostri piatti non contribuisce a dare quel tocco in più che solitamente ricerchiamo. Possiamo allora provvedere a conservarlo, sfruttando questo semplicissimo metodo che lo farà durare più a lungo e soprattutto ci permetterà di averne sempre a portata di mano.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Ci serviranno allora dei vasetti di vetro sterilizzati, il prezzemolo e l’olio. A questo punto, procediamo innanzitutto a lavare per bene il prezzemolo dopodiché lo riponiamo su un panno asciutto e lo tamponiamo per asciugarlo con delicatezza. Eliminiamo il gambo e tritiamo finemente le foglioline di prezzemolo. Ora, non resta che aggiungere il prezzemolo all’interno del nostro barattolino sterilizzato e ricoprire con l’olio. Chiudiamo il nostro barattolino e lo riponiamo in frigo. In questo modo riusciremo a conservare il prezzemolo che potremo utilizzare per condire e profumare i nostri numerosi piatti!

Ultime ricette

More Recipes Like This