Hai mai sentito parlare del “latte dolce fritto”? Ti farà venire l’acquolina in bocca, ecco come si prepara

Must Try

Irresistibile, semplicissimo e super goloso: hai mai sentito parlare del “latte dolce fritto”? Ti farà venire l’acquolina in bocca, ti spiego come si prepara, che spettacolo!

Non ci è possibile conoscere tutte le straordinarie ricette che esistono al mondo, ma questa davvero non puoi fartela scappare! Non solo perché è super economica visto che prevede l’utilizzo di ingredienti che usiamo praticamente ogni giorno e che quindi abbiamo di sicuro già in dispensa. Perché, allora? Perché si tratta di una delizia irresistibile che farà perdere la testa a tutta la famiglia! Hai mai sentito parlare del “latte dolce fritto”? Ti farà venire l’acquolina in bocca, ecco come si prepara. Una chicca davvero unica nel suo genere che una volta assaggiata non vorrai più lasciare andare.

latte dolce fritto
“Latte dolce fritto”: conosci questa straordinaria e irresistibile ricetta? (fonte pixabey)

Leggi anche: Ti serviranno solo 3 ingredienti per questo dolcetto golosissimo: pronto in soli 15 minuti!

Come si prepara il “latte dolce fritto”: nessuno saprà resistere

Partiamo con gli ingredienti, poi vedremo il procedimento:

  • 2 uova + 1 tuorlo + 2 o 3 albumi;
  • mezzo litro di latte;
  • farina quanto basta;
  • zucchero quanto basta;
  • 1 pizzico di sale.

In un recipiente mettiamo a scaldare il latte mentre ci dedichiamo agli altri ingredienti. Rompiamo le due uova in una ciotola e accorpiamo il tuorlo. Aggiungiamo un cucchiaio di zucchero e lavoriamo per amalgamare bene. Procediamo con un pizzico di sale e poi con la farina. Usatene quanta occorre per rendere cremoso il composto, ma ricordate che non dovrà essere troppo denso. Un cucchiaio dovrebbe essere la dose perfetta, al massimo un cucchiaio e mezzo.

Leggi anche: Il dolce senza cottura facilissimo da preparare: ecco la ricetta

latte
Pochissimi ingredienti di uso comune: che spettacolo questa ricetta (fonte pixabey)

Quando il latte sul fuoco sarà arrivato a bollore riversiamo al suo interno il composto di uova, zucchero e farina. Amalgamiamo il tutto e spegniamo la fiamma. Riversiamo in una teglia o uno stampo che avremo foderato di carta da forno, lasciamo raffreddare e sistemiamo in frigo per tre o quattro ore. Quando il composto si sarà indurito abbastanza tagliamolo a quadretti di medie dimensioni. Mettiamo a scaldare una padella con olio per friggere. Rotoliamo ogni quadrato negli albumi sbattuti e impaniamo per bene nel pangrattato. Immergiamo nell’olio e lasciamo dorare. Una volta pronti spolveriamo con lo zucchero a velo e decoriamo con cioccolato o qualsiasi tipo di crema. Sono fenomenali anche da soli: irresistibili!

Ultime ricette

More Recipes Like This