Con gli avanzi di Pasqua prepari la torta salata più soffice e saporita che c’è!

Basta usare gli avanzi di Pasqua per dar vita ad un rustico che non ha davvero rivali: la torta salata più soffice e saporita che c’è, perfetta da portare con te il giorno di Pasquetta!

Come sempre durante le festività dal menu avanzeranno di certo una serie di ingredienti che è un peccato sprecare. Ti propongo un modo furbo e gustoso di riutilizzarli e avere così pronto anche il pranzo a sacco per Pasquetta! Con gli avanzi di Pasqua prepari la torta salata più soffice e saporita che c’è! Impiegherai solo 5 minuti a impastare il tutto e poi subito a cuocere in forno!

torta salata pasqua
La torta salata più soffice e saporita che c’è la prepari con gli avanzi di Pasqua (credits. pixabey)

Non sprecare nemmeno le uova sode: a costo zero puoi usarle per preparare un primo che sarà davvero la fine del mondo, sfiziosissimo e senza spendere un soldo!

Mai così soffice e saporita: la torta salata con gli avanzi di Pasqua

Cosa ci serve per questa prelibatezza:

  • 250 grammi di farina;
  • 250 ml di latte;
  • 1 bustina di lievito istantaneo per ricette salate;
  • sale e pepe quanto basta;
  • 2 uova + uova sode avanzate;
  • 60 ml di olio d’oliva;
  • 2 cucchiai di parmigiano;
  • avanzi (affettati e formaggi di ogni genere).

In un recipiente lavoriamo le uova con il latte e insaporiamo con il pizzico di sale. Aggiungiamo il parmigiano e poi l’olio, quindi procediamo a setacciare la farina e il lievito. Ottenuto un composto cremoso riversiamo all’interno tutti i nostri avanzi. Le uova sode, i formaggi, gli affettati, tutto ciò che avete e disposizione e volete consumare.

rustico
Perfetta per il pranzo al sacco di Pasquetta: evita sprechi in modo furbo e gustoso (credits: adobe)

Imburriamo e infariniamo un ruoto di medie dimensioni e dai bordi alti. Riversiamo il composto e spolveriamo la superficie con le spezie che preferiamo. Inforniamo a 170 gradi e lasciamo cuocere per circa 40 minuti.

Una volta pronta la torta coprite con un canovaccio e lasciate raffreddare. Nessuna è così soffice e saporita! La puoi preparare il giorno prima e sarà ancora morbida se vorrai portarla con te per il pranzo al sacco di Pasquetta!