Non il classico macinato, prepara così le polpette: variante gustosissima che tutti ameranno

Una variante alle classiche polpette che tutti ameranno: non il solito macinato, preparale così! Vedrai che cena deliziosa!

Amate da grandi e piccini sono proprio le polpette. Il secondo piatto più buono del mondo che portiamo in tavola per una cena veloce oppure cotte nel classico ragù della domenica per avere in un batter d’occhio pronto il condimento per la nostra pasta ed il secondo piatto pronto in tavola. Deliziose è dir poco, sono una vera bontà. Possiamo divertirci in cucina e prepararle in varianti tutte diverse. A base di verdure, a base di legumi, o le classiche a base di carne. Macinato, pane raffermo, uova e parmigiano, un pizzico di sale e pepe e via, ecco pronto l’impasto. Ma scommetto che non le hai mai provate così!

variante polpette
In questa variante le polpette saranno gustosissime: cosa aggiungere per un sapore unico! (Credits: Adobe)

Ecco come preparare l’impasto delle tue polpette per portare in tavola un piatto davvero delizioso: avrai la cena pronta in pochi minuti con una variante squisita e velocissima da realizzare. Eccoti la ricetta completa.

Una variante delle classiche polpette: così saranno un’esplosione di sapore!

Spesso portare in tavola i ‘soliti’ piatti può essere noioso, sia per noi che li prepariamo sia per chi li mangia. Per fortuna però in cucina possiamo provare e sperimentare per portare in tavola piatti dai sapori unici. Hai mai provato le polpette di tacchino e mortadella? Una variante assolutamente da provare, eccoti la ricetta completa:

  • 350g di Macinato di Tacchino
  • 80g di Mortadella a cubetti
  • Sale e Pepe
  • 50g di Parmigiano
  • 1 Patata
  • 1 Uovo
  • Provola
  • Olio
  • Salvia o Alloro
variante polpette
Credits: Adobe
  • Procediamo con la loro preparazione. Laviamo e sbollentiamo una patata. La lasciamo cuocere fin quando non sarà morbida. Dopodiché la scoliamo, la sbucciamo e la schiacciamo con una forchetta fino a ridurla in una purea.
  • Lasciamo intiepidire per poi unire l’uovo, il macinato di tacchino, la mortadella, il parmigiano insieme a sale e pepe.
  • Impastiamo il tutto per ottenere un composto omogeneo e ricaviamo le nostre polpettine. Al centro di ognuna sistemiamo un cubetto di provola.
  • Disponiamo le polpette in una teglia rivestita di carta forno. Condiamo con olio e qualche fogliolina di salvia. A questo punto inforniamo a 180° e le lasciamo cuocere per una ventina di minuti.
  • Una volta pronte, sforniamo e portiamo in tavola. Et voilà, eccole pronte!