Nessuno ci pensa ma intanto questi alimenti contribuiscono a rendere gonfio l’addome

Alcuni alimenti che consideriamo ‘sani’ contribuiscono a rendere gonfio il nostro addome, sai quali sono? Eccoti una lista

addome gonfio
I cibi che causano l’addome gonfio (Credits: Adobe

L’alimentazione come ben sappiamo ha un ruolo fondamentale sulla nostra salute. Quello che mangiamo influenza in particolar modo il nostro corpo, all’interno ed all’esterno. Seguire uno stile di vita sano ed equilibrato soprattutto dal punto di vista alimentare è quindi di fondamentale importanza. Ovviamente è sempre di fondamentale importanza affidarsi ad un medico esperto che possa stilare per noi un’alimentazione adatta alla nostra persona.

In un articolo precedente abbiamo visto quali sono gli alimenti che aumentano il nostro livello di sazietà permettendoci così di non cedere alle troppe tentazioni fuori pasto. Stavolta invece parliamo di quei cibi che seppur considerati sani ed utili al nostro organismo, contribuiscono ahimè a rendere gonfio il nostro addome. Ecco quali sono.

Non ci fai mai caso ma sono questi i cibi che causano l’addome gonfio

L’addome gonfio è un ‘disagio’ a cui siamo spesso sottoposti. Il gonfiore addominale è una condizione che può dipendere fortemente da ciò che consumiamo a tavola. Di fatti esistono alcuni alimenti che sono la causa del nostro addome gonfio. Alimenti che sebbene siano considerati salutari ed utili al nostro organismo, possono purtroppo inficiare sullo stato del nostro addome determinandone un certo gonfiore. Di quali alimenti parliamo?

addome gonfio
Credits: Adobe

All’appello non mancano sicuramente i legumi, una delle principali cause del nostro gonfiore. Sapevi però dell’esistenza dei legumi decorticati? Questi privati della pellicina esterna risultano molto più digeribili. Oltre ai legumi, citiamo poi anche le verdure a foglia larga. Fra queste la lattuga, il radicchio, la verza, le bietole, gli spinaci. Il gonfiore addominale causato da questi alimenti è dovuto alla fermentazione di questi ultimi che, una volta ingeriti fermentano nel nostro stomaco favorendo poi questa spiacevole sensazione.