Non è la solita pasta con i funghi: questo ingrediente la renderà cremosissima

I funghi riescono a trasformare qualsiasi piatto con il loro gusto e aroma irresistibile: non è il solito piatto di pasta, questo ingrediente la renderà cremosissima!

Abbiamo pensato di proporti, quest’oggi, una ricetta semplicissima, economica ma super raffinata e ovviamente anche squisita. Puoi contare i prodotti che ci serviranno per realizzarla sulle dita di una mano e il risultato ti renderà davvero fiero e orgoglioso. Non è la solita pasta con i funghi: questo ingrediente la renderà cremosissima!

pasta funghi
Grazie a questo ingrediente la renderai cremosissima: non è la solita pasta ai funghi (credits adobe)

Hai mai pensato di proporre i funghi come antipasto sfizioso? Se li prepari in pastella saranno una chicca irresistibile che potrai preparare nel giro di pochi minuti: che aspetti a provare?

Cremosa e saporita, ma anche economica: la tua pasta ai funghi da leccarsi i baffi

Non useremo besciamella né panna, ecco la lista degli ingredienti:

  • pasta a scelta;
  • 200 grammi di funghi (freschi o surgelati);
  • 220 grammi di stracchino;
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva;
  • sale e pepe quanto basta;
  • vino bianco (facoltativo);
  • parmigiano grattugiato quanto basta.

Ebbene, anche il procedimento è breve come potrete vedere da voi. Pulite e sminuzzate i funghi se avete deciso di usare quelli freschi. Soffriggeteli in padella con un cucchiaio di olio d’oliva e sfumando con un po’ di vino bianco. Basteranno una decina di minuti, massimo un quarto d’ora. Unite quindi lo stracchino e insaporite con sale e pepe. Mescolate e spegnete la fiamma quando avrete ottenuto una crema omogenea. Intanto cuocete la pasta e al momento di scolare tenete da parte un po’ di acqua di cottura.

funghi
Una ricetta economica ma squisita e anche raffinata, conquisterai tutti (credits pixabey)

Versate la pasta in padella con il sugo e accendete la fiamma dolcemente. Unite il parmigiano e mescolate, se necessario allungate il sugo con l’acqua di cottura tenuta da parte. Dopo aver saltato per qualche istante spegnete la fiamma e impiattate: che spettacolo!

Consiglio extra: potete anche frullare i funghi una volta cotti se preferite una versione ancora più cremosa. Non solo primi: con i funghi prepari anche una torta salata da leccarsi i baffi per tutta la famiglia, non resterà nemmeno una briciola!