Il primo più economico, saporito e aromatico che puoi preparare in primavera è questo

Con l’arrivo della primavera non abbiamo proprio voglia dei soliti piatti spesso troppo pesanti: il primo più economico, saporito e aromatico che puoi preparare è questo!

Quando inizia a fare caldo continuare a mangiare le solite cose non ci stimola particolarmente. Soprattutto se si tratta di piatti che possono lasciarci un senso di pesantezza e gonfiore. Ciò non significa che dobbiamo accontentarci di toast e insalate. Il primo più economico, saporito e aromatico che puoi preparare in primavera è questo!

primo aromatico
Aromatico, fresco e saporito, oltre che economico: ecco il primo perfetto da gustare in primavera (credits pixabey)

Non solo primi piatti, in primavera preferiamo anche dolci semplici e magari senza cottura. Ecco per te una ricetta imperdibile: il tiramisù come non lo hai mai preparato, che delizia unica!

Ecco il primo irresistibile in Primavera: fresco, aromatico, semplice ed economico

Quali sono gli ingredienti? Eccoli di seguito:

  • pasta fresca (scegliete il formato che preferite, noi vi consigliamo quella lunga);
  • 50 grammi di burro;
  • il succo e la scorza di un limone fresco;
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva;
  • sale quanto basta;
  • spezie a piacere.

Per prima cosa dedichiamoci al condimento. Lavate e asciugate il limone, grattugiate la scorza e spremetene il succo. In un tegame versate l’olio e il burro, insieme alla buccia grattugiata. Portiamo sul fuoco a fiamma bassa e amalgamiamo gli ingredienti. Aggiungiamo quindi anche il succo di limone e spegnete la fiamma. Intanto cuocete la pasta.

pasta limone
La pasta al limone è una vera squisitezza, un primo profumatissimo come nessun altro (credits adobe)

Cotta la pasta scoliamola tenendo da parte un po’ di acqua di cottura. Riversiamola direttamente nel tegame con il sugo preparato poco prima e saltiamo a fiamma dolce. Se necessario allunghiamo con l’acqua di cottura tenuta da parte.

Insaporiamo con il sale e con le spezie che vogliamo, come del semplice timo. Non rimane che impiattare e prepararci ad assaporare questo capolavoro di aromi e sapori. Semplicissimo, no?

Consiglio extra: non buttare mai via le bucce di limone dopo che li hai usati! Non immagini nemmeno cosa puoi farci e in quanti modi ti possono tornare utili! Qui te ne abbiamo spiegati alcuni.