Questo è un falso cereale ed è rinomato per la sua alta digeribilità: da provare

Un ingrediente che somiglia ma che non è un cereale: rinomato per la sua alta digeribilità, ecco in quanti modi lo puoi mangiare!

Uno di questi somiglia ad un cereale ma non appartiene propriamente a questa categoria. Riusciresti a dirci quale? In questa foto infatti vediamo una serie di ingredienti appartenenti alla famiglia delle ‘Graminacee’, ovvero cereali. Ma attenzione, perché fra questi non tutti fanno parte dello ‘stesso nucleo’. Sebbene sia dotato di qualità molto simili a quelle dei cereali, non si tratta di un cereale.

cereale digeribilità
E’ un falso cereale ma molto apprezzato per la sua digeribilità: lo hai mai provato? (Credits: Adobe)

E’ sicuramente un ingrediente presente in molte cucine e che tutti erroneamente consideriamo un cereale. E’ un ingrediente dotato di innumerevoli proprietà che contribuiscono al nostro benessere, fra questi è molto apprezzato per la sua alta digeribilità. Di fatti, è un alimento che sazia ma non appesantisce, ricco di fibre, proteine e carboidrati. Tutti elementi e nutrienti essenziali alla salute del nostro corpo. Di quale ingrediente stiamo parlando?

Non è un cereale ma gli somiglia: tutti la amano per la sua alta digeribilità, di cosa parliamo

Se fino ad ora abbiamo considerato la quinoa un cereale, abbiamo commesso un piccolo errore. Ebbene, questo ingrediente rientra esattamente nella categoria delle Chenopodiaceae, una famiglia di piante erbacee. Acquistiamo la quinoa al supermercato sotto forma di piccoli semi che possiamo utilizzare per la preparazione dei nostri piatti. Si tratta di un ingrediente ricco di amido, proteine e minerali ma è sprovvisto di glutine. Pertanto è un alimento facilmente digeribile e tollerabile da chi è invece intollerante a questo complesso alimentare quale è il glutine. Ma quali sono le sue proprietà ed i suoi benefici? Scopriamoli insieme.

cereale digeribilità
Credits: Adobe

Oltre ad essere un alimento in grado di non disturbare il nostro processo digestivo, la quinoa è un ingrediente che possiamo utilizzare in cucina per provvedere alla preparazione di piatti super salutari. Poiché ricca di proteine è anche un ingrediente che ben si presta a sostituire fonti animali dalla nostra alimentazione. Contiene molti carboidrati, per questo è perfetta da includere in un pasto energizzante ed è povera di grassi, pertanto può essere utilizzata all’interno di diete a basso contenuto calorico.

Per mangiare la quinoa bisogna prestare attenzione al modo in cui la si utilizza in quanto prima della cottura è fondamentale sciacquare la quinoa diverse volte prima che l’acqua diventi limpida. In questo modo eliminiamo le saponine. La quinoa va cotta ricoperta d’acqua. Pertanto si rispetta la proporzione di 1 parte di quinoa e 2 parti di acqua. Lasciamo che l’acqua giunga ad ebollizione, dopodiché aggiungiamo la quinoa che lasciamo cuocere fin quando i semi all’interno non avranno assorbito tutta l’acqua presente nel pentolino. A quel punto potremo poi decidere come condirla e mangiarla.