Burro o Olio, quale ingrediente è il migliore per una pasta frolla perfetta

Must Try

Burro oppure olio, tu lo sai cosa si utilizza per preparare la pasta frolla perfetta? Così otterrai un impasto fatto a regola d’arte!

Con la pasta frolla realizziamo ricette golosissime pronte a far gola a chiunque! In questo periodo la pasta frolla viene particolarmente utilizzata per realizzare golosissime crostate con tanta frutta fresca ed una ricca farcitura a base di crema pasticcera. E’ di fatti il dessert preferito di molti! E preparare in casa una bontà simile è davvero semplice!

burro olio pasta frolla
Burro o Olio, cosa utilizzare per una frolla perfetta (Credits: Adobe)

Realizzare in casa la pasta frolla è un procedimento che richiede pochi passaggi. Passaggi che però risultano essere fondamentali per un risultato ad hoc. Ad esempio, molti si domandano quale sia l’ingrediente adatto alla preparazione di una pasta frolla perfetta, burro oppure olio? Ecco cosa devi sapere!

Burro oppure Olio, cosa utilizzare per una pasta frolla impeccabile

Quando prepariamo la pasta frolla sappiamo che ci sono una serie di passaggi fondamentali per la preparazione di un impasto perfetto. A seconda del tipo di utilizzo che intendiamo fare del nostro impasto può dipendere l’impiego di un ingrediente come il burro o come l’olio. Di fatti, è possibile utilizzare entrambi gli ingredienti. Tutto dipende da che tipo di preparazione vogliamo sfornare.

burro olio pasta frolla
Credits: Adobe

Ad esempio, se intendiamo realizzare una frolla che sia più morbida e più ‘corposa’, il burro è sicuramente l’ingrediente principale che non può mancare all’interno della nostra preparazione. Quando impieghiamo il burro nella ricetta per la pasta frolla sappiamo ovviamente che per una lavorazione ottimale il nostro impasto non deve surriscaldarsi altrimenti corriamo il rischio di renderlo troppo molle, di difficile stesura e di conseguenza risulterebbe inutilizzabile. La regola fondamentale in questo caso è infatti riporre l’impasto in frigo una volta realizzato e lasciarlo compattare almeno un’ora.

Se invece preferiamo una frolla che sia più croccante ed ovviamente anche più leggera, allora sarà l’olio di semi l’ingrediente che dovremo utilizzare nella nostra preparazione. In questo caso i tempi di preparazione si dimezzano poiché non è necessario un riposo in frigo in quanto non è presente il burro.

Attenzione però, perché l’utilizzo dell’olio nella preparazione della pasta frolla è utile in caso di crostate a base di frutta o crostate ripiene con guscio. In quel caso infatti, l’ingrediente migliore da utilizzare è indubbiamente il burro.

Ultime ricette

More Recipes Like This