Dove sbagli col Pan di Spagna? In questa ricetta viene spiegato ogni passaggio

Must Try

Dove sbagli col Pan di Spagna? In questa ricetta viene spiegato ogni passaggio, ecco come realizzarlo alla perfezione passo per passo. 

Il Pan di Spagna è un grande classico della nostra pasticceria, una preparazione che non ha bisogno di presentazioni, perché è alla base di tantissimi dolci che mangiamo quotidianamente nelle nostre case o che acquistiamo in pasticceria. Esistono poi tante varianti della ricetta classica. Del resto, si sa che con la pasticceria ci si può davvero sbizzarrire e si possono creare sempre dolci nuovi, con ingredienti talvolta davvero inaspettati. Ma come si fa invece il Pan di Spagna classico?

Dove sbagli pan di spagna
Il Pan di Spagna è facile da preparare ma non bisogna sbagliare questi passaggi (Credits: Pixabay)

Anche se si tratta di una preparazione tradizionale e piuttosto nota, ci sono alcuni errori che bisogna evitare perché basta poco per rovinare il risultato finale. Ecco, allora, la ricetta da seguire passo per passo per non sbagliare più.

Dove sbagli col Pan di Spagna? In questa ricetta ci sono tutti i passaggi, ecco come realizzarlo nel modo giusto

Il Pan di Spagna è una delle preparazioni più classiche e tradizionali che ci siano, e un po’ tutti sanno come farlo, ma in realtà nasconde delle insidie da non sottovalutare. Alcuni passaggi, infatti, sono molto importanti se non si vuole rischiare di rovinare completamente il risultato finale. Voi sapete come si fa alla perfezione?

Dove sbagli pan di spagna
Vuoi fare il Pan di Spagna perfetto? Ecco i passaggi da rispettare (Credits: Pixabay)

Ecco tutti gli ingredienti nel dettaglio:

  • 5 uova
  • 180 g di farina
  • 50 g di amido di mais
  • 220 g di zucchero
  • scorza  succo di mezzo limone

Gli ingredienti, come vedete, sono pochi e tra questi nella ricetta classica non è previsto il lievito, perché il Pan di Spagna viene alto grazie alla lavorazione delle uova con lo zucchero. La prima cosa da fare, infatti, è unire le uova (rigorosamente a temperatura ambiente) e lo zucchero in una ciotola e aggiungere anche la scorza grattugiata di limone. A questo punto dovete cominciare a montare l’impasto con le fruste elettriche, lavorandolo per circa 15 minuti, in modo da farlo aumentare di volume e renderlo spumoso e gonfio. Durante la lavorazione aggiungete anche il succo di limone. Una volta che l’impasto sarà pronto, aggiungete la farina e l’amido di mais, mescolando sempre dal basso verso l’alto, in modo da non farlo smontare. A questo punto versate l’impasto in un ruoto ben imburrato e infarinato e cuocetelo a 170° per circa 50 minuti, ma attenzione a non aprire mai il forno prima che ne siano passati 40. Solo seguendo questi consigli alla perfezione avrete un Pan di Spagna impeccabile!

Ultime ricette

More Recipes Like This