Dimentica ketchup, maionese e varie: è questa la salsa semplice e saporita che ti farà innamorare

Must Try

Per accompagnare secondi e contorni, ma anche per farcire tartine, bruschette e antipasti vari, dimentica le solite creme: è questa la salsa semplice e saporita che ti farà innamorare

Salse e creme aggiungono sempre un tocco unico e irresistibile ai nostri piatti. Che si tratti dei classici, come ketchup e maionese o di prelibatezze che arrivano da lontano, come la salsa olandese, di sicuro non vogliamo e non possiamo rinunciarci. Alcune, poi, si prestano alla preparazione di stuzzicherie varie da servire come antipasti. Dimentica ketchup e maionese: è questa la salsa semplice e saporita che ti farà innamorare.

salsa
Altro che ketchup, maionese e varie: è questa la salsa per accompagnare i tuoi piatti che ti farà innamorare (credits pixabey)

A proposito di ketchup, sapete che anche quello scaduto può rivelarsi davvero prezioso? Se non te lo hanno ancora detto qui trovi spiegato nel dettaglio come puoi servirtene, riesci a crederci?

La salsa semplice e saporita con cui vorrai accompagnare i tuoi piatti

Per chi ama i sapori intensi, decisi e aromatici, questa ricetta è una vera bomba:

  • 2 cipolle rosse;
  • 90 ml di aceto balsamico;
  • 100 grammi di zucchero di canna;
  • 420 ml di acqua;
  • 1 pizzico di peperoncino fresco.

Ebbene sì, andremo a realizzare una squisita salsa alla cipolla, cremosissima e aromatica, con cui accompagnare secondi, contorni o farcire antipasti di ogni genere. Mettiamoci al lavoro!

Per prima cosa dobbiamo sbucciare le cipolle e tagliarle a fettine e poi a pezzetti davvero molto piccoli, come volessimo tritarle. Sistemiamole in una padella o in un tegame antiaderente e uniamo lo zucchero di canna. Portiamo sul fuoco a fiamma dolce e uniamo subito l’acqua e il peperoncino. Quando saranno calde aggiungiamo anche l’aceto balsamico.

cipolle rosse
Questa salsa è davvero squisita e vorrai aggiungerla a tutti i tuoi piatti (credits pixabey)

Lasciamo cuocere per un’ora avendo cura di rimescolare di tanto in tanto e tenendo coperto con un coperchio. Quando l’acqua sarà quasi del tutto sparita frulliamo pochi istanti con un minipimer o un frullino a immersione.

Possiamo riversarla in vasetti sterilizzare, sigillare e capovolgere per creare il sottovuoto se non intendiamo utilizzarla subito. Altrimenti basterà attendere che sia tiepida e gustare: perfino sul pane tostato è un capolavoro!

Ultime ricette

More Recipes Like This