Quali cibi posso portare con me in un viaggio in aereo? La risposta non è così scontata

Must Try

Quali cibi posso portare con me in un viaggio in aereo? La risposta non è così scontata, ecco tutto quello che c’è da sapere.

Ora che è arrivata l’estate e si avvicinano le tanto agognate ferie, sono in tanti a prepararsi per dei viaggi, più o meno lunghi, in aereo. Qualcuno andrà in una località balnere lontana, qualcun altro viaggerà magari nelle principali Capitali europee ed extraeuropee, mentre altri ancora andranno a trovare i propri amici, parenti o amori lontani.

Quali cibi portare aereo
Cibi aereo (credits: Pixabay)

Insomma, gli aeroporti in questo periodo pullulano di persone, emozioni, sogni e speranze, ma soprattutto di bagagli pieni da trasportare in stiva o a mano! Oltre agli abiti, le scarpe e tutti gli accessori utili per il viaggio, in molti casi ci sono anche cibi e bevande da portare con sé. Qualcuno, magari torna a casa da un viaggio e vuole riportare come souvenir dei cibi tipici dei luoghi che ha visitato, o ancora altri che vanno a trovare i propri cari vogliono portare loro alcuni ingredienti da casa. In aereo, però, ci sono delle regole e delle limitazioni per quanto riguarda la possibilità di trasportare il cibo. E’ possibile farlo? Facciamo finalmente un po’ di chiarezza su un tema che insinua diversi dubbi nella maggior parte delle persone.

Quali cibi posso portare con me in un viaggio in aereo? Facciamo chiarezza, ecco cosa c’è da sapere

La prima cosa da chiarire quando si parla di cibo da trasportare durante un viaggio in aereo, è che le regole non sono uguali per tutti i Paesi. E’ bene, quindi, stabilire bene prima la destinazione e poi decidere cosa portare in base alle disposizioni vigenti. Cosa succede, ad esempio, quando ci si sposta tra Paesi europei? In questi casi la soluzione è abbastanza semplice, nel senso che non ci sono grosse limitazioni, se non quella che riguarda i prodotti liquidi (anche bagnoschiuma, saponi e shampoo), che devono essere trasportati in confezioni che non superino i 100 ml, ma solo se si trovano nel bagaglio a mano.

Quali cibi portare aereo
Viaggio aereo cibi (Credits: Pixabay)

La situazione cambia, invece, quando si viaggia per l’Europa da un Paese extraeuropeo. In questi casi, infatti, non si possono trasportare cibi potenzialmente pericolosi per la salute. Per questo motivo è vietato trasportare in aereo carne e derivati del latte, ovvero ingredienti che potrebbero essere portatori di virus e batteri. E’ invece possibile trasportare pesce, crostacei e frutti di mare, omogeneizzati, estratti o concentrati di carne, miele, aromi e altri cibi che non contengano le sostanze vietate. Quando, infine, ci si sposta da un Paese europeo a uno extraeuropeo, bisogna consultare le varie ambasciate, perché ogni Paese ha le proprie regole e le proprie limitazioni, che in alcuni casi sono anche abbastanze severe, per cui bisogna fare molta attenzione se non si vuole rischiare di essere sanzionati.

Ultime ricette

More Recipes Like This