Bracciali ed anelli scuriti dall’acqua di mare: usa questi ingredienti per farli brillare di nuovo

Must Try

Bracciali ed anelli scuriti dall’acqua di mare: usa questi ingredienti per farli brillare di nuovo, è più facile di quanto pensi!

Quando si va al mare o in generale in vacanza, ci si diverte spesso e volentieri a sfoggiare i propri gioielli e tutti gli accessori che magari d’inverno solitamente non si utilizzano perché si sta più coperti o comunque si fa meno attenzione ai dettagli, perché si è presi spesso dal ‘tran-tran’ quotidiano.

Bracciali ed anelli scuriti
Bracciali scuriti soluzione (Credits: Pixabay)

E’ bello, invece, indossare oggetti colorati, o d’argento, o magari d’acciaio, e abbellire così il proprio look, sia al mare che quando si va in giro a fare una passeggiata. Il problema che spesso si presenta, però, è che questi oggetti si scuriscano a causa del continuo contatto con l’acqua di mare, ma anche con la sabbia e in generale con l’acqua delle tante docce che ogni giorno facciamo d’estate. E non è sicuramente un problema solo estivo, visto che anche d’inverno capita spesso e volentieri di utilizzare sempre gli stessi accessori e gioielli e ritrovarli poi anneriti e scuriti. Come fare per risolvere il problema? Sicuramente la soluzione non è gettare via tutto, perché esistono tanti rimedi per far tornare a brillare i nostri bracciali o anelli, e tutti sono estremamente semplici e per niente invasivi. E non dimenticate che sono a costo zero, perché per metterli in pratica vi serviranno dei prodotti che quasi sicuramente avete già in casa!

Bracciali ed anelli scuriti dall’acqua di mare: ecco come farli tornare a splendere, puoi usare questi ingredienti

Se vi è capitato di ritrovare i vostri anelli o i vostri bracciali d’argento o d’acciaio decisamente rovinati dal continuo contatto con l’acqua del mare o anche semplicemente dal tempo, sappiate che potete risolvere il problema in modo facile e veloce, semplicemente utilizzando dei prodotti che avete già in casa. Sicuramente non può mancare dell’acqua calda, e poi potete scegliere tra 3 ingredienti: bicarbonato di sodio, sapone di Marsiglia e aceto bianco, o di mele. Il procedimento è semplicissimo in tutti i casi, ma andiamo con ordine.

bracciali anelli scuriti acqua
Bicarbonato bracciali scuriti (Credits: Pixabay)

Se scegliete il bicarbonato, non dovrete fare altro che sciogliere due cucchiai di prodotto nell’acqua tiepida e poi metterci in ammollo i vostri oggetti d’acciaio o d’argento. Dopo una notte, vi basterà sciacquarli e asciugarli e avrete risolto. Se invece volete usare l’aceto, ve ne servirà mezzo bicchiere in acqua calda e poi un ammollo dei vostri oggetti di almeno 6 ore, prima di risciacquare e asciugare tutto. Infine, con il Sapone di Marsiglia dovrete scioglierne un cucchiaio nell’acqua e poi mettere in ammollo i vostri gioielli, facendo attenzione ad eliminare ogni traccia di sapone al momento del risciacquo. In tutti questi casi otterrete ottimi risultati, potete sceglieree tranquillamente in base a quello che avete già in casa, così farete tutto a costo zero!

Ultime ricette

More Recipes Like This