È molto pericoloso se il cibo si scongela e si ricongela in freezer: ecco come capirlo

Must Try

Il freezer è di sicuro una comodità, ma attenzione: è pericolo se il cibo di scongela e ricongela al suo interno, sai come capirlo?

Il congelatore, come molti altri elettrodomestici, hanno la funzione di renderci la vita più semplice. Pensiamo al microonde, che ci permette di scaldare al volo i nostri piatti o alla lavatrice, che ci evita la fatica di lavaggi a mano del nostro bucato. Tutti, ormai, abbiamo in casa il congelatore che ci consente di conservare i nostri cibi a lungo. Ma, attenzione! È molto pericoloso se il cibo si scongela e si ricongela in freezer: ecco come capirlo.

freezer cibo scongela
attenzione freezer (credits pixabay)

Anche se lo troviamo utilissimo avere a che fare con il freezer può essere un incubo. Soprattutto quando ci troviamo a doverlo sbrinare, compito che tocca a tutti, prima o dopo. Per questo avevamo voluto consigliarvi un metodo molto semplice per farlo in poche mosse e senza fatica.

Ora, però, vogliamo parlare di qualcosa di serio e importante, ovvero come renderci conto se mentre eravamo via di casa il cibo ha finito per scongelarsi e poi ricongelarsi. Attenzione!

Freezer, se il cibo di scongela e ricongela è pericoloso: come capirlo

Potrebbe accade a causa di una mancanza di corrente momentanea o di un mal funzionamento improvviso. Al ritorno a casa tutti ci sembra in ordine, ma possiamo stare tranquilli per quanto riguarda i nostri alimenti congelati? Sappiamo bene, infatti, che per la nostra salute non è consigliato consumare cibi che sono stati congelati, poi scongelati e congelati di nuovo. Ma come renderci conto se è accaduto qualcosa? Ve lo spieghiamo nelle prossime righe!

ghiaccio freezer
cibo freezer scongelato (credits pixabay)

Tutto ciò di cui avrete bisogno è un bicchiere di plastica da riempire per metà con l’acqua. Andiamo a sistemarlo nel congelatore e aspettiamo che l’acqua ghiacci. A questo punto, prima di uscire di casa, quando sappiamo che staremo via alcuni giorni, posizioniamo il bicchiere sottosopra.

In pratica dobbiamo fare in modo che la base del bicchiere su cui si è gelata l’acqua si trovi in alto. Al nostro ritorno basterà verificare che il bicchiere è ancora pieno del blocco di ghiaccio. Se, al contrario, ci rendiamo conto che questo è scivolato verso il basso o addirittura è vuoto, significa che qualcosa è accaduto. Se, ad esempio, la corrente è mancata tanto a lungo da portare la temperatura a scendere abbastanza da “scongelare” il ghiaccio e farlo tornare liquido così che riuscisse a scivolare in basso, allora dobbiamo stare attenti. I nostri cibi, infatti, potrebbero essersi scongelati e poi ricongelati quando tutto è tornato nella norma. Un trucchetto davvero semplicissimo che non vi costerà nemmeno un euro, ma di sicuro vi darà una mano a evitare problemi.

Ultime ricette

More Recipes Like This