Sembra un semplice riso in bianco ma con questo tocco magico non sarà più un ‘piatto da ospedale’

Must Try

Sembra un semplice riso in bianco, ma con questo tocco magico non sarà più un ‘piatto da ospedale’. Provalo tu stesso: bontà unica!

Di sicuro quando si parla del riso in bianco ci viene subito in mente il solito ‘piatto triste da ospedale’ che si prepara quando si sta poco bene.

Riso in bianco
Riso in bianco. Credits: Adobe

In realtà, con questo tocco magico anche questa ricetta semplicissima può diventare un vero capolavoro di gusto. Fai subito come ti dico ed il risultato finale è garantito al cento per cento. Provare per credere! Sei curioso di saperne subito di più? Allora continua a leggere il nostro articolo, allacciati il grembiule e mettiti all’opera. Ti farà impazzire!

Riso in bianco: con questo tocco magico non sarà più un ‘piatto da ospedale’

Per trasformare un semplice piatto di riso in bianco in un vero e proprio capolavoro di gusto non dovrai fare altro che seguire questa ricetta alla lettera ed in men che non si dica sarai pronto a stupire tutti i tuoi ospiti e non solo con effetti speciali. Continua subito a leggere il nostro articolo e potrai dire addio per sempre al solito ‘piatto da ospedale’ a cui sei abituato. Prima, però, procurati i seguenti ingredienti:

  • 320 grammi di riso Carnaroli;
  • 30 grammi di burro;
  • 20 millilitri di olio extravergine d’oliva;
  • 1/ cipolla;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 litro di brodo di carne;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco.

Preparazione

Dando un’occhiata alla lista degli ingredienti, potresti pensare che quest’oggi stiamo per preparare il solito riso in bianco ‘da ospedale’. In realtà, lo andremo a trasformare in un capolavoro di gusto, cucinandolo come un risotto. Lascia perdere, quindi, il riso bollito e fai come ti dico. Innanzitutto, trita la cipolla e mettila a soffriggere in un tegame con un po’ d’olio extravergine d’oliva e metà burro.

Riso in bianco
Riso in bianco. Credits: Pixabay

Dopo qualche istante, aggiungi il riso e fallo tostare ben bene. Sfumalo, poi, con il vino bianco e copri con un paio di mestoli di brodo di carne precedentemente preparato. Non appena i liquidi si saranno assorbiti versa dell’altro brodo e continua così finché non avrai terminato la cottura a fiamma bassa e mescolando di tanto in tanto per non far attaccare i chicchi alla pentola. Trascorso il tempo necessario, spegni il fuoco, regola di sale e vai a mantecare con l’aggiunta del burro e del parmigiano grattugiato. Lascia riposare con il coperchio e preparati a servire. Di sicuro d’ora in poi il riso in bianco lo farai sempre così! Se ti è piaciuta questa ricetta prova anche il nostro risotto autunnale cremoso e delicato.

Ultime ricette

More Recipes Like This