Crostata rustica di funghi e patate: filante e favolosa, una vera prelibatezza

Must Try

Di sicuro una ricetta sfiziosissima: prova questa crostata rustica di funghi e patate, filante e favolosa, una prelibatezza

Potrai gustarla a cena e tutta la famiglia sarà entusiasta ogni volta che la porti a tavola. Questa pietanza è tanto semplice quanto saporita, ma soprattutto è particolare e sfiziosa, diversa dai soliti piatti. Crostata rustica di funghi e patate: filante e favolosa, una vera prelibatezza!

crostata funghi
crostata funghi patate (credits adobe)

Soprattutto nel periodo autunnale, le pietanze rustiche di questo genere sono sempre una garanzia di bontà. Saporite e furbe, riescono laddove molte altre falliscono: piacciono proprio a tutti! Anche il celebre chef Bruno Barbieri, qualche tempo fa, aveva proposto qualcosa del genere. Una torta salata pensata appositamente per l’autunno: una prelibatezza!

Per stavolta, invece, abbiamo deciso di provare con una crostata. Una variante semplicissima ma comunque deliziosa da preparare in men che non si dica. Non vi deluderà, questo è certo!

Crostata di funghi e patate: la versione rustica filante e favolosa

Preparate tutti gli ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia;
  • 2 patate;
  • 200 grammi di funghi champignon;
  • 100 grammi di scamorza affumicata;
  • parmigiano quanto basta;
  • 200 grammi di ricotta;
  • 50 grammi di speck o pancetta a cubetti;
  • 1 tuorlo;
  • sale e pepe quanto basta;
  • vino bianco quanto basta;
  • cipolla quanto basta.

Se state pensando ad una ricetta complicata non temete: in realtà è semplicissima! Iniziate pulendo i funghi, tagliandoli a pezzi e facendoli rosolare in padella con un filo d’olio e cipolla tritata. Sfumate col vino bianco, condite con sale e pepe e lasciate cuocere per un quarto d’ora rimescolando spesso.

A parte lavate e sbucciate le patate, tagliatele a fettine non troppo spesse e doratele in padella con un goccio di olio d’oliva: basta intenerirle, non dobbiamo friggerle. Andiamo quindi a lavorare la ricotta con un pizzico di sale e pepe e uniamo anche lo speck o la pancetta alla crema.

sfoglia crostata
Crostata funghi sfoglia (credits adobe)

Stendiamo il nostro rotolo di sfoglia in una teglia foderata dai bordi alti o in uno stampo per crostate. Modelliamo in modo che anche i lati siano rialzati. Andiamo a mescolare alla ricotta anche i funghi e riversiamo il tutto nella sfoglia dopo aver controllato il sale. A questo punto distribuiamo le fettine di patate e poi la scamorza a pezzetti.

In un recipiente sbattiamo il tuorlo insieme a sale, pepe e parmigiano grattugiato. Usiamo questo composto per spennellare la superficie della crostata. Inforniamo a 180 gradi e lasciamo cuocere circa 20 minuti. Ovviamente la sfoglia dovrà dorare per bene e la scamorza diventare filante, quindi regolatevi voi stessi se occorre altro tempo. Una volta cotta tiriamo fuori dal forno e lasciamo assestare qualche minuto prima di tagliare. Che bomba di gusto, filante e favolosa, non ha rivali ed è semplicissima, cosa chiedere di meglio?

Ultime ricette

More Recipes Like This