Ti faccio preparare il pane in casa ma senza accendere il forno: buonissimo!

Must Try

Preparare il pane a casa è davvero una soddisfazione e per questo non c’è nemmeno bisogno di accendere il forno: buonissimo!

Se a tavola c’è un alimento che non può mai mancare si tratta del pane. Che sia per preparare un antipasto sfizioso, per accompagnare un secondo e il suo contorno o anche da sgranocchiare da solo, è davvero irrinunciabile. Spesso, però, le ricette si rivelano un po’ lunghe e complicate. Ti faccio preparare il pane in casa ma senza accendere il forno: buonissimo! 

pane casa
ricetta pane casa (Credits adobe)

A proposito di ricette facili e saporite, di sicuro anche voi andate matti per il casatiello! Che ne dite allora di provare una ricetta lampo per prepararlo senza lievitazione? Una versione semplificata che è davvero una squisitezza e che una volta assaggiata non vorrete più lasciare: pochi minuti e dritto in forno!

Vediamo adesso, invece, come realizzare il pane in poche mosse e soprattutto senza bisogno di utilizzare il forno.

Pane fatto in casa, morbido e saporito: non devi nemmeno accendere il forno

Quali sono gli ingredienti che useremo:

  • 200 ml di acqua tiepida;
  • 1 cucchiaino di zucchero;
  • 1 cucchiaino di lievito di birra secco;
  • 1 cucchiaino di sale;
  • 400 grammi di farina;
  • 1 cucchiaio e mezzo di olio d’oliva.

Per prima cosa in una ciotola dobbiamo sciogliere nell’acqua tiepida lo zucchero e il lievito. Copriamo dunque con un canovaccio e lasciamo riposare dieci minuti. Riprendiamo il composto, mescoliamo e uniamo sale e farina. Impastiamo per bene e di nuovo mettiamo a lievitare, stavolta per un’ora. Trascorso questo tempo uniamo all’impasto l’olio d’oliva e assorbiamolo per bene, lavorando con energia su di un ripiano foderato di carta da forno.

pane farina
ingredienti pane (credits pixabay)

A questo punto occorre far lievitare nuovamente l’impasto fino al raddoppio del volume. Andremo poi a dividerlo in tanti pezzetti che lavoreremo a formare delle palline. Prenderemo una padella antiaderente dai bordi alti la olieremo con l’aiuto di un fazzoletto. Sistemeremo al suo interno le palline, distanziandole di poco. Lasceremo lievitare di nuovo, per l’ultima volta, fino al raddoppio.

A questo punto andremo a spennellare la superficie con olio d’oliva misto a sale e alle spezie che vogliamo. Copriremo la padella con un coperchio e porteremo sul fuoco a fiamma dolce. Lasceremo cuocere il nostro pane il tempo necessario, mezz’ora dovrebbe bastare ma vi consigliamo di verificare l’interno incidendo per essere certi che l’impasto sia mollicoso e non filante. Nel caso lo lasceremo sul fuoco qualche altro minuto. Non rimane che togliere dalla padella, capovolgendolo. Possiamo servirlo caldo o aspettare che si freddi, è davvero una squisitezza!

Consiglio extra: potete anche farcirlo, basterà le singole palline con gli ingredienti che preferiamo prima di metterle a lievitare in padella. Davvero una ricetta furbissima e irresistibile!

Ultime ricette

More Recipes Like This