Ricordate i famosi panini di Heidi? Come si preparano, è semplicissimo

Must Try

Ricordate i famosi panini di Heidi? Come si preparano, il procedimento è semplice e vi sembrerà di essere nell’amatissimo cartone animato!

Sicuramente tutti noi conosciamo Heidi, e per tante persone questo cartone animato ha rappresentato un vero e proprio pezzo di vita, una parte importante e indimenticabile della propria infanzia, tanto che ancora oggi capita di canticchiarne la sigla o di ripensarla quando si guarda un paesaggio di montagna con pascoli e animali.

icordate famosi panini Heidi
Ricordate panini Heidi (credits: Adobe Stock)

Un altro ricordo di Heidi che sicuramente tutti condividono, è quello dei panini ovali che spesso lei, suo nonno e i suoi amici mangiavano durante le puntate. Erano croccanti fuori e morbidissimi dentro, di forma ovale e con due piccoli tagli in superficie. Ebbene, quei panini non erano affatto dei semplici disegni realizzati per il cartone animato, ma sono una specialità tipica del Sud Tirolo, nota con il nome di ‘Laugenbrot’. Vi piacerebbe provare a farli in casa con le vostre mani? E’ molto semplice, perché sono simili ai classici panini fatti in casa, ma hanno un paio di particolarità che li rendono unici. Il procedimento, comunque, è semplicissimo!

Ricordate i famosi panini di Heidi? Come si preparano, ecco il procedimento passo per passo

Ricordate i famosi panini che spesso si vedevano durante le puntate dell’amatissimo cartone animato Heidi? Erano piccoli, ‘gonfi’ e leggermente ovali, con due tagli in superficie. Fuori erano più scuri, come a mostrarne la croccantezza, e infatti anche nella realtà questi panini tipici delle zone di montagna sono croccanti fuori e morbidissimi dentro, grazie alla presenza del burro nell’impasto, e anche perché vengono leggermente bolliti in acqua, sale e bicarbonato prima di essere infornati. Volete provare a realizzarli in casa? E’ molto semplice!

Ricordate famos panini Heidi
Panini Heidi procedimento (Credits: Pixabay)

Ecco tutti gli ingredienti nel dettaglio:

  • 500 g di farina
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 50 g di burro

Il procedimento è semplice ma va seguito nei vari passaggi. In una ciotola unite acqua, lievito, zucchero e sale, poi cominciate a integrare un po’ di farina e impastate. Quando l’impasto comincia a fare le bolle, versate tutto il resto della farina e il burro morbido e impastate fino a ottenere un panetto unico liscio e omogeneo. Lasciatelo lievitare al caldo per circa un paio d’ore, o comunque finché non avrà raddoppiato il suo volume. Trascorso il tempo necessario dividete il panetto in tanti piccoli panetti, formando così i vostri panini. Dovranno essere alti ma con una forma leggermente ovale. Fateli riposare ancora 30 minuti, poi in una pentola mettete acqua, 1 pizzico di sale e un po’ di bicarbonato. Quando bolle, immergete i panini per circa 30 secondi, e poi alzateli con una schiumarola, ponendoli su una teglia con carta da forno. Incideteli in superficie facendo due piccoli tagli obliqui e paralleli tra loro e poi infornate a 220° per circa 15-20 minuti. Quando saranno dorati, potrete sfornarli e gustarli. Saranno croccanti e leggermente sapidi all’esterno, grazie al bicarbonato e al sale della cottura, ma morbidissimi all’interno. Vi sembrerà di ritrovarvi nel mondo di Heidi!

Ultime ricette

More Recipes Like This