La pasta e cavolfiore diventa gustosissima se aggiungi questo ingrediente: ci hai mai pensato?

Must Try

Diventa gustosissima se aggiungi questo ingrediente: hai mai pensato di cucinare così la pasta al cavolfiore?

Uno dei piatti più gustosi e amati della nostra cucina che ci fa venire l’acquolina in bocca solo a sentirne il profumo. Perfetto da gustare in questo periodo dell’anno, abbiamo pensato di proporvene una variante davvero sfiziosa e irresistibile. La pasta e cavolfiore diventa gustosissima se aggiungi questo ingrediente: ci hai mai pensato? 

pasta cavolfiore
ingrediente pasta cavolfiore (credits adobe)

Molti pensano che questo ingrediente pazzesco sia utile e saporito solo come primo piatto, ma si sbagliano di grosso. Giusto qualche giorno fa vi abbiamo proposto una ricetta saporita e sfiziosissima: il cavolfiore fritto in pastella! Scommettiamo che così buono non lo avevate mai assaggiato e che non vorrete cucinarlo in altro modo da oggi in poi!

Torniamo però al nostro primo cremoso e irresistibile: hai mai pensato di usare questo ingrediente?

Pasta e cavolfiore: rendila strepitosa con questo ingrediente, che bontà!

Ci serviranno:

  • pasta a scelta (consigliamo corta);
  • 1 cavolfiore;
  • aglio, olio, peperoncino, sale e pepe quanto basta;
  • 100 grammi di mortadella (a cubetti);
  • parmigiano quanto basta;
  • 50 grammi di provola o mozzarella.

Iniziamo dalla pulizia e dal taglio del cavolfiore. Andiamo quindi a sbollentarlo in acqua salata il tempo necessario ad ammorbidirlo. Scoliamo e in un tegame antiaderente riversiamo un filo d’olio e uniamo uno spicchio di aglio, un pizzico di peperoncino e lasciamo soffriggere. Eliminiamo l’aglio ormai dorato e uniamo il cavolfiore. Allunghiamo con un po’ d’acqua e lasciamo cuocere una decina di minuti. Insaporiamo quindi con sale e pepe a nostro gusto.

cavolfiore
pasta cavolfiore (credits pixabay)

Quando sarà bello tenero, tanto da spappolarsi toccandolo col mestolo, allunghiamo con altra acqua e portiamo a bollore, quindi all’interno della crema di cavolfiore riversiamo la pasta. Facciamo cuocere il tempo necessario aggiungendo un po’ d’acqua all’occorrenza.

Dedichiamoci intanto a tagliare a pezzetti la provola o la mozzarella e anche la mortadella. Quando la pasta sarà cotta uniamo al tegame i due ingredienti e iniziamo a mescolare con energia, senza mai fermarci. Spolveriamo anche una bella quantità di parmigiano grattugiato e lavoriamo ancora a fiamma dolce fino a quando non otterremo un composto omogeneo e cremoso. Mai così sfizioso e saporito, tutto un’altra storia!

Ultime ricette

More Recipes Like This