Queste frittelle si preparano nel giorno dell’Immacolata ed hanno un sapore unico

Must Try

Una ricetta davvero deliziosa tipica del giorno dell’Immacolata: queste frittelle sono squisite e semplicissime, da perdere la testa 

Siamo ormai alla fine di novembre, dicembre è alle porte, inizia così l’ultimo mese dell’anno e si avvicina Natale. Prima però festeggeremo un’altra ricorrenza: l’Immacolata. Da tradizione ogni città ha le sue pietanze tipiche legate alle varie festività. Questo giorno non fa eccezione. Per questo abbiamo deciso di proporvi qualcosa di speciale. Queste frittelle si preparano nel giorno dell’Immacolata ed hanno un sapore unico.

frittelle siciliane
frittelle immacolata (Credits adobe)

Di frittelle esistono davvero tantissime varianti, tutte squisite e profumate, semplici da realizzare. Come quelle che vi abbiamo proposto qualche tempo fa, super soffici e super aromatiche, al gusto di mela: una delizia pensata per la merenda dei più piccoli.

Oggi non saremo da meno, andremo a preparare insieme a voi questi dolcetti davvero unici e golosissimi tipici della tradizione siciliana.

Frittelle dell’Immacolata: la ricetta siciliana che fa battere il cuore

Di cosa abbiamo bisogno per prepararle:

– 280 g di farina;
– 180 ml di acqua tiepida;
– 180 g di patate lesse;
– un panetto di lievito di birra fresco;
– 130 ml di latte;
– 40 g di farina di semola;
– zucchero quanto basta.

La prima cosa da fare, ovviamente, è lessare le patate. Una volta tenere scoliamo le e schiacciamo le per ridurre in purea. Al composto abbiamo la farina la farina di semola. Iniziamo a lavorare con una forchetta e intanto, in una ciotola a parte, mescoliamo il latte e l’acqua useremo leggermente caldi e all’interno sciogliamo il lievito. Uniamo il composto di lievito alle due farine e continuiamo a lavorare.

zucchero frittelle
frittelle ingredienti (credits pixabay)

Quando il nostro composto sarà omogeneo, lasciamo lievitare fino al raddoppio. Dovrebbero bastare circa un paio d’ore. Scaldiamo quindi l’olio per friggere in un tegame e appena bollente, con un cucchiaio lasciamo cadere all’interno piccole quantità di composto. Le frittelle cuoceranno e doreranno nel giro di un paio di minuti, quindi fate attenzione a non bruciarle.

Ripetiamo il passaggio fino a terminare il composto. Sgoccioliamo le frittelle su della carta assorbente ero rotoliamole nello zucchero calde ancora calde. Sfiziosissime e gustose, una ricetta davvero semplicissima ma irresistibile.

Se preferiamo, anche cospargerle con lo zucchero a velo, invece che usare quello classico. Inoltre, c’è aggiunge il cioccolato fuso per guarnirle: basta sciogliere a bagnomaria quello che preferiamo e usare un cucchiaino per lasciar cadere dei fili sulle frittelle. Un dolce tradizionale siciliano che sicuramente vorrete assaggiare: nessuno potrà resistere, sono proprio da batticuore.

Consiglio extra: se preferite potete usare il lievito istantaneo e dimezzare tempi di lievitazione. Assicuratevi di sciogliere il lievito sempre nell’acqua e nel latte caldo, e che non restino grumi. Si tratta di una delizia davvero semplice e a basso costo, da provare!

Ultime ricette

More Recipes Like This