Si chiamano ‘mondeghili’ e sono ancora più buoni delle classiche polpette: ricetta milanese per Sant’Ambrogio

Must Try

Si chiamano ‘mondeghili’ e sono ancora più buoni delle classiche polpette: ricetta milanese perfetta da servire a Sant’Ambrogio.

Hai mai sentito parlare dei ‘mondeghili’? Si tratta di una ricetta tipica milanese perfetta da servire il 7 di dicembre in occasione di Sant’Ambrogio, il patrono del capoluogo lombardo.

'Mondeghili'
‘Mondeghili’. Credits: Adobe

Sono molto simili a delle polpette, ma sono ancora più sfiziosi. Di solito si preparano con gli avanzi e per questo è considerato un piatto molto diffuso nella cucina popolare. In realtà, però, la ricetta dei ‘mondeghili’ affonda le proprie radici in Spagna. Furono proprio gli spagnoli che nel XVII secolo insegnarono questa preparazione ai milanesi, i quali la trasformarono ben presto in una delle loro specialità. Ma ora basta perdere tempo prezioso e scopriamo subito la preparazione più nel dettaglio.

Scopri anche la ricetta del Buccellato siciliano da servire l’8 di dicembre.

‘Mondeghili’: la ricetta milanese perfetta per Sant’Ambrogio

Non bisogna essere per forza milanesi per festeggiare Sant’Ambrogio o per provare la ricetta dei ‘mondeghili’. Se, quindi, anche tu stai cercando un piatto diverso dal solito da servire durante il ponte dell’Immacolata sei capitato nel posto giusto perché questa ricetta farà di sicuro al caso tuo. I ‘mondeghili’ sono una versione ancora più originale delle classiche polpette. Perciò sono in grado di conquistare praticamente tutti. Prima, però, di svelare la preparazione passo dopo passo andiamo a dare un’occhiata alla lista della spesa. Ecco che cosa ti servirà per farli:

  • 540 grammi di carne lessa avanzata (meglio se biancostato);
  •  160 grammi di latte;
  • 120 grammi di mortadella;
  • 90 grammi di pane raffermo;
  • 50 grammi di formaggio grana grattugiato;
  • 40 grammi di burro chiarificato;
  • 4 uova;
  • pangrattato;
  • sale;
  • pepe;
  • prezzemolo;
  • farina.

Preparazione

Preparare i ‘mondeghili’, le tipiche polpette milanesi, non è poi così difficile. Una volta che avrai recuperato tutti gli ingredienti necessari, ti basterà seguire queste semplici indicazioni ed in men che non si dica sarai pronto a portare in tavola una ricetta perfetta per Sant’Ambrogio e l’Immacolata. Sei curioso di saperne subito di più? Allora cominciamo! Innanzitutto, metti in ammollo il pane raffermo nel latte per circa 15-20 minuti. Nel frattempo, trita la carne lessa avanzata e la mortadella con l’aiuto di un mixer da cucina e, successivamente, trasferisci il composto in una ciotola ed aggiungi il sale, il pepe, 2 uova, il pangrattato ed un ciuffo di prezzemolo fresco tritato al coltello.

'Mondeghili'
‘Mondeghili’. Credits: Adobe

A questo punto, unisci anche il pane ammollato e mescola bene il tutto fino a formare un impasto omogeneo. Staccane, quindi, dei pezzetti direttamente con le mani e ricava delle polpettine un poco schiacciate. Ripassale, poi, nella farina, nelle restanti uova sbattute e nel pangrattato e friggile, infine, in una padella con dentro il burro chiarificato. Fai rosolare bene tutti i lati e, quando i tuoi ‘mondeghili’ saranno belli dorati e croccanti, toglili dal fuoco e riponili su un piatto per farli raffreddare. Sala a piacere e preparati a servire. Saranno buonissimi!

Ultime ricette

More Recipes Like This