“Richiamo per rischio chimico”: attenzione a questo prodotto

Must Try

L’avviso del Ministero della Salute, attenzione a questo prodotto: “Richiamo per rischio chimico”, tutti i dettagli

Il sito ufficiale del Ministero della Salute ha diramato un avviso ai consumatori riguardo ad un prodotto tra i più consumati. Ricordiamo che è sempre fondamentale consultare il portale per tenersi informati riguardo ad eventuali ritiri o richiami di cibi e bevande. In data 4 Gennaio arriva un richiamo per rischio chimico: come da modello, l’invito è quello di non consumare il prodotto ma di riconsegnarlo al presso il negozio d’acquisto. I dettagli.

richiamo prodotto rischio chimico
avviso ministero richiamo prodotto ricette.eu

Un avviso ai consumatori è stato pubblicato in data 4 Gennaio 2023 sul sito ufficiale del Ministero della Salute. Il motivo è un richiamo alimentare per rischio chimico. Nello specifico, come si apprende dal modello ufficiale, il motivo del richiamo è indicato come seguente: “Possibile presenza di metalli pesanti (cadmio)”.

Ad essere interessate sono delle specifiche confezioni di riso riconoscibili grazie alla data di scadenza, come andremo a spiegarvi a breve. Andiamo a vedere, dunque, il produttore e tutte le informazioni utili affinché possiate individuare le confezioni in questione ed evitare di consumarle.

Il Ministero della Salute avvisa i consumatori: richiamo per rischio chimico, attenzione a questo prodotto

Come abbiamo detto l’allarme è scattato per delle particolari confezioni di riso. Si tratta del Riso Lungo B, del marchi Smart, che è possibile trovare da Esselunga. Il motivo del richiamo è spiegato nel modello ufficiale e parla di una possibile presenza di metalli pesanti.

riso richiamo rischio chimico
riso richiamo alimentare dettagli ricette.eu

Il nome del produttore è PANIGADA T & F SNC, mentre le confezioni interessate sono riconoscibili dalle date di scadenza che vi riportiamo: 06.10.23 – 07.10.23 – 10.10.23 – 19.10.23 – 20.10.23 – 11.11.23 – 12.11.23 – 15.11.23 – 16.11.23 – 17.11.23 – 18.11.23 – 19.11.23 – 25.11.23.

Tra le avvertenze c’è l’invito ai consumatori che fornisce un numero verde per ricevere informazioni e che specifica di non consumare il prodotto se siamo in possesso di una delle confezioni con data di scadenza sopraelencata e di riconsegnarlo al punto di acquisto.

Sul sito ufficiale del Ministero troverete il modello ufficiale del ritiro alla sezione “Richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori”. Ripetiamo che è sempre buona regola tenersi informati a riguardo per la sicurezza della nostra salute.

Ultime ricette

More Recipes Like This